Che orrore il box office! Vince The Conjuring 2

Tra il caldo e Italia-Germania è stato il peggior weekend dell'anno sul fronte incassi. Unica nota lieta My Bakery in Brooklyn
Che orrore il box office! Vince The Conjuring 2

Nel peggior weekend dell’anno, fronte incassi, non poteva che essere un film dell’orrore ad occupare la prima piazza del box office: The Conjuring 2 difende un primato senza fuochi d’artificio con 363 mila euro (-61% rispetto alla performance della settimana scorsa), seguito dall’animazione Sony/Warner Angry Birds (188 mila euro) e dalla new entry Notorius My Bakery in Brooklyn, terza con 178 mila euro e una buona media copia (114 sale, 1.564 euro di media).
Tra le nuove proposte, debutta in quarta posizione la commedia Universal Cattivi vicini 2 (173mila euro in 282 sale: 614 euro di media!), mentre in quinta troviamo l’epico Dragon Blade – La battaglia degli imperi (Microcinema), con 166mila euro (217 sale, 767 euro di media). Settima posizione per l’animazione-evento di Lucky Red Ratchet & Clank con 96 mila euro (187 sale, 514 euro di media), ottava piazza invece per American Ultra (Lucky Red), con 93mila euro (135 sale, 696 euro di media). Esordio in undicesima posizione per Il piano di Maggie (Adler), con 58mila euro (87 sale, 669 euro di media).
Completano la top ten Now You See Me 2 (Medusa), sesto con 116 mila euro (-58%); Mother’s Day (01), nono con 76mila euro (-54%) e Ciao Brother (Microcinema), con la coppia di comici di Zelig Paolo e Pedro, decimo con 68 mila euro (-23%).
Il valore complessivo del botteghino nel periodo 30/6-3/7 ammonta a circa 2 milioni di euro con un calo del 31% rispetto alla settimana scorsa.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy