Castellitto l’outsider

Anno nero per il cinema italiano. Nei primi undici mesi del 2004 si salva solo Non ti muovere
29 Novembre 2004
Castellitto l’outsider
non ti muovere cruz castellitto

C’è un solo film italiano nella top ten degli incassi dei primi 11 mesi del 2004. E’ Non ti muovere di Sergio Castellitto che, uscito nel marzo scorso, è al decimo posto con 8 milioni 449 mila euro. La situazione peggiora se si analizza il periodo settembre-novembre: nessuno dei film usciti nei tre mesi autunnali è riuscito ad andare oltre il 34esimo posto della classifica, occupato da Le chiavi di casa di Gianni Amelio con 3 milioni 691 mila euro d’incasso. Per trovare un altro italiano occorre scendere fino al 51esimo posto, dove si trova Ovunque sei di Michele Placido (2 milioni 247 mila euro), seguito al 52esimo da L’amore ritrovato di Carlo Mazzacurati con Stefano Accorsi e Maya Sansa (2 milioni 231 mila euro). Poi il vuoto o quasi con incassi tutt’altro che esaltanti: In questo mondo di ladri dei Vanzina (1 milione 112 mila euro), Lavorare con lentezza di Guido Chiesa (973 mila euro), Le conseguenze dell’amore di Paolo Sorrentino (912 mila euro), Volevo solo dormirle addosso di Eugenio Cappuccio (443 mila euro), Te lo leggo negli occhi di Valia Santella (193 mila euro) e Nel mio amore (29 mila euro). A guidare la classifica è Il signore degli anelli – Il ritorno del Re (22 milioni 850 mila euro), mentre è secondo La Passione di Cristo (19 milioni 958 mila), terzo Spider-Man 2 (18 milioni 956 mila), quarto L’ultimo samurai (18 milioni 152 mila), quinto Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (15 milioni 844 mila). E ancora, al sesto posto Troy (15 milioni 385 mila), al settimo The Day After Tomorrow (10 milioni 210 mila), all’ottavo Scary Movie 3 (9 milioni 5 mila), al nono Fahrenheit 9/11 (8 milioni 900 mila).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy