Box office, vince Il cattivo poeta

Buon debutto per il biopic su Gabriele D'Annunzio. Un altro giro al secondo posto, Nomadland chiude il podio. I casi di The Father e Caro diario
24 Maggio 2021
Business, In evidenza
Box office, vince Il cattivo poeta
Il cattivo poeta

Debutta in prima posizione Il cattivo poeta, opera prima di Gianluca Jodice che racconta gli ultimi anni di Gabriele D’Annunzio, interpretato da Sergio Castellitto. Nell’ultimo weekend compreso tra il 20 e il 23 maggio (qui tutti i dati del box office), il biopic è stato proiettato in 322 sale e ha incassato 198.730 euro con una media copie di 617 euro, portando in sala oltre 30mila spettatori.

New entry anche al secondo posto: Un altro giro, vincitore dell’Oscar per il miglior film internazionale, ha raccolto 149.831 euro in quattro giorni, con una media copie di 628 per 238 schermi. Chiude il podio Nomadland, che incassa altri 118.792 euro arrivando a un totale di 1.239.574.

In un weekend particolarmente affollato di nuove uscite entrano in classifica l’horror Il sacro male (quarto con 103.342 euro), 100% lupo (unica animazione in circuito, in quinta posizione con 93.760 euro), il teen drama Io rimango qui (ottavo con 17.716 euro), Morrison di Federico Zampaglione (nono con 16.228 euro).

Da segnalare i 41.687 euro che garantiscono il settimo posto di The Father, distribuito in 24 sale in versione originale con l’ottima media copie di 1.737. Da giovedì prossimo sarà al cinema anche doppiato in italiano.

Chiude la top ten il ritorno di Caro diario in edizione restaurata con numeri notevoli garantiti dalle presentazioni in sala di Nanni Moretti: 11.200 euro l’incasso, 4 gli schermi, 2.800 la media.

Con le riaperture dei multiplex, gli schermi accesi sono diventati 1.639, mentre nella settimana scorsa erano 648.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy