Box office, è L’ora (legale) di Ficarra e Picone

Il migliore debutto di sempre per i due comici siciliani, che superano i 3 milioni nel weekend. Buona media anche per XXX e Arrival
23 Gennaio 2017
Business, In evidenza
Box office, è L’ora (legale) di Ficarra e Picone

Mai così bene. Ficarra e Picone piazzano con L’ora legale (Medusa) il loro miglior debutto di sempre in Italia, portandosi con 3.253.984 di euro al primo posto del box office, dove fanno valere anche la media copia più alta: 5.769 euro in 560 sale.
Tiene in seconda posizione la spy story firmata da Robert Zemeckis, Allied (Universal), che aggiunge 1.277.705 euro al suo bottino totale (3.589.851 euro), mentre scivola in terza Collateral Beauty (1.214.988 euro), che con i suoi quasi 9 milioni d’incasso complessivi conferma l’ottimo inizio anno della Warner. Che piazzava da questo weekend un altro titolo molto atteso, Arrival di Denis Villeneuve: lo sci-fi con Amy Adams è partito al quinto posto della chart con 1.104.770 euro (buona la media copia: 3.156 euro), preceduto di pochissimo dall’action Universal XXX – Il ritorno di Xander Cage (1.130.174 euro con la media copia di 3.669).
Tra le new entry anche la commedia canina Qua la zampa (Eagle Pictures) che, nonostante le polemiche in America per il presunto maltrattamento subito dal pastore tedesco protagonista, ha esordito in Italia al settimo posto con 617.771 euro e una discreta media copia di 2.637 euro.
Così il resto della top ten: 6° Sing (969 mila euro), 8° Silence (462 mila euro), 9° The Founder (452 mila euro), 10° Mister felicità (384 mila euro).
Solo 14° Dopo l’amore di Lafosse  (135 mila euro).
Sostanzialmente invariato il valore complessivo del botteghino, 12.644.518 contro i 12.508.388  dello scorso weekend. In calo del 4% rispetto al 2016 (13.263.609).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy