Box office a New York

Il Natale targato Filmauro travolge il botteghino con 3.700.000 euro. Secondo Olè, quarto Commediasexi
18 Dicembre 2006
Box office a New York

Natale a New York super. Al debutto il cinepanettone diretto da Neri Parenti, con Christian De Sica, Massimo Ghini, Claudio Bisio e Fabio De Luigi, conquista la vetta del botteghino con 3.700.893 euro e una stratosferica media per sala (7.145 euro). Il risultato di Natale a New York, riferito alle sale monitorate da Cinetel, nel primo weekend di programmazione è superiore a quello di Natale a Miami dell’anno scorso (3 milioni e 229mila euro), Christmas in Love del 2004 (2 milioni e 312mila euro), Natale sul Nilo del 2002 (3 milioni e 497mila euro), mentre è inferiore a quello di Natale in India (4 milioni e 303mila euro), uscito però in pieno periodo natalizio nel 2003. Dietro la corazzata targata Filmauro, un vuoto di oltre due milioni di euro: Olé, il contro-cinepanettone con l’ex Massimo Boldi e Vincenzo Salemme, si piazza al secondo posto con 1.505.967 euro, mentre al terzo è Deja vu – Corsa contro il tempo, il thriller con Denzel Washington (1.055.492 euro). Quarta piazza per il cinepandoro di Alessandro D’Alatri, con Paolo Bonolis e Sergio Rubini, Commediasexi (597.237 euro), seguito dall’animazione Boog & Elliot a caccia di amici (475.888 euro) e dalla quinta new entry del weekend, la commedia di Ridley Scott con Russell Crowe Un’ottima annata (439.666 euro). Completano la classifica l’animazione Happy Feet (settima con 330.081 euro); il prequel horror Non aprite quella porta – L’inizio (ottavo con 241.438 euro); Anplagghed al cinema del trio Aldo, Giovanni e Giacomo (201.231 euro) e l’horror Il prescelto (155.526 euro).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy