Box-office a Miami

Il Natale di Boldi e De Sica è primo nella classifica degli incassi. Seguono Pieraccioni e King Kong
19 Dicembre 2005
Box-office a Miami

E’ il Natale a Miami quello che si festeggia al botteghino. Il cine-panettone di Neri Parenti con la collaudata coppia Massimo Boldi e Christian De Sica è primo al debutto nella classifica Cinetel degli incassi del weekend con 3.033.713 euro e la più alta media per sala (6.787 euro). L’ultimo capitolo del sodalizio professionale tra Boldi e De Sica stacca di un milione di euro gli altri due pretendenti al titolo di campione d’incassi delle feste, Ti amo in tutte le lingue del mondo e King Kong. La commedia di e con Leonardo Pieraccioni è seconda con 2.009.186 euro seguita dal remake “bestiale” di Peter Jackson, con il gorillone, Naomi Watts e Adrien Brody, che totalizza 1.939.550 euro. Al quarto posto perde una posizione l’animazione Disney Chicken Little – Amici per le penne (547.813 euro), mentre al quinto Harry Potter e il calice di fuoco, quarto capitolo delle avventure del maghetto, totalizza 479.744 euro per un incasso complessivo, alla quarta settimana di programmazione, di 18.302.915 euro. L’action con Brad Pitt e Angelina Jolie, Mr. & Mrs. Smith, perde quattro posizioni ed è sesto con 420.787 euro. Altre due nuove entrate occupano rispettivamente la settima e l’ottava posizione: Memorie di una geisha, l’adattamento del bestseller di Arthur Golden diretto da Rob Marshall (397.894 euro), e A History of Violence, il noir di David Cronenberg (308.212 euro). Completano la classifica dei primi dieci Broken Flowers di Jim Jarmusch (186.403 euro) e Me and You and Everyone We Know (44.739 euro).

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy