Berlinale 2022, i premi

Orso d'oro a Alcarràs di Carla Simon. Hong Sangsoo vince il quarto Orso d'Argento in carriera. Premio FIPRESCI a Leonora Addio di Paolo Taviani
Berlinale 2022, i premi
Alcarràs di Carla Simón (credits: Lluis Tudela)

Alcarras di Carla Simón ha vinto l’Orso d’Oro per il miglior film alla 72a edizione del Festival di Berlino.

Il film, che racconta la storia delle lotte quotidiane di un gruppo di coltivatori di pesche in Spagna e di come i lavoratori vengono spinti ai margini della loro esistenza, è il terzo diretto da registe a trionfare nei principali festival internazionali europei, dopo Julia Ducournau per Titane a Cannes e Audrey Diwan per La scelta di Anne – L’Événement a Venezia.

Leonora Addio di Paolo Taviani, unico italiano in concorso, ha vinto il premio FIPRESCI.

La giuria della Fédération Internationale de la Presse Cinématographique, composta da René Marx (Francia), Anna Maria Pasetti (Italia) e Hsin Wang (Taiwan), gli ha assegnato il premio con la seguente motivazione: “Guidato dallo spirito libero del genio di Pirandello, il regista mescola poesia, malinconia, ma anche ironia, fantasia e letizia per raccontarci i misteri della vita, della morte e della memoria”. Il film è da oggi in sala.

Il Ministero della Cultura, Dario Franceschini, ha commentato l’attribuzione del premio FIPRESCI al film Leonora Addio così: “Il premio FIPRESCI per Leonora Addio a Paolo Taviani è un importante riconoscimento che la stampa internazionale alla Berlinale ha voluto conferire a uno dei maggiori registi del nostro tempo e rappresenta al contempo un ulteriore successo del cinema italiano, nuovamente capace di parlare al mondo in modo originale, creativo e immaginifico”.

Oltre all’Orso d’Oro, la giuria, guidata dal regista M. Night Shyamalan e composta da Saïd Ben Saïd, Karim Ainouz, Anne Zohra Berrached, Tsitsi Dangarembga, Ryusuke Hamaguchi e Connie Nielsen, ha assegnato i seguenti premi:

Orso d’argento Gran Premio della Giuria: The Novelist’s film di Hong Sangsoo
Orso d’argento Premio della Giuria: Robe of gems di Natalia Lopez Gallardo
Orso d’argento per la migliore regia: Claire Denis per Both sides of the blade
Orso d’argento per la migliore interpretazione protagonista: Meltem Kaptan per Rabiye Kurnal vs George W.Bush
Orso d’argento per la migliore interpretazione non protagonista: Laura Basuki per Nana (Before, Now & Then)
Orso d’argento per la miglior sceneggiatura: Laila Stieler per Rabiye Kurnal vs George W.Bush
Orso d’argento per il miglior contributo artistico: Rithy Panh per Everything will be okay
Menzione Speciale: A Piece of Sky di Michael Koch

L’Orso d’oro alla carriera è andato a Isabelle Huppert, che ha ritirato il riconoscimento da remoto poiché risultata positiva al Covid.

Ecco gli altri premi della 72esima Berlinale:

Cortometraggi

Orso d’oro per il miglior film cortometraggio: Trapdi Anastasia Veber
Orso d’argento al cortometraggio: Manhã de Domingo di Bruno Ribeiro

Opera prima

Miglior esordio: Sonne di Kurdwin Ayub
Menzione speciale: Bird in the peninsula di Atsushi Wada

Documentari

Miglior documentario: Myanmar Diaries

Encounters

Miglior film: Mutzenbacherdi Ruth Beckermann
Miglior regia: Unrest di Cyril Schäublin
Premio speciale della Giuria: See you Friday, Robinson di Mitra Farahan.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy