Belle di notte

Claudia Cardinale e Delphine Seyrig protagoniste del cinema sotto le stelle di Villa Medici: dal 12 al 23 luglio, 10 film di due straordinarie attrici
22 Giugno 2010
Belle di notte

Da lunedì 12 a venerdì 23 luglio (ore 21.30), l’Accademia di Francia a Roma apre i giardini di Villa Medici per la quarta edizione del cinema sotto le stelle. Quest’anno, dieci film renderanno omaggio a due straordinarie attrici, Delphine Seyrig e Claudia Cardinale. Un incontro fra due donne, l’una di origini libanesi e l’altra tunisine, che hanno regalato al cinema italiano e al cinema francese una nuova bellezza sospesa tra il glamour e la femminilità ammaliante, magica, quasi eterna. Due stelle che attraverso i capolavori di Resnais, Monicelli, Truffaut, Zurlini hanno fatto brillare il più bel cinema degli anni ’70.
Delphine Seyrig, musa ispiratrice di Alain Resnais, Marguerite Duras, François Truffaut  si impone sulla scena internazionale nel 1961 quando Resnais la scrittura in L’anno scorso a Marienbad: l’immagine seducente e la bellezza quasi surreale della protagonista, avvolta da un vestito di piume, è fissata nei lunghi travellings nei corridoi deserti del palazzo abbandonato di Marienbad. Una bellezza misteriosa, protagonista nei Baci rubati, Il fascino discreto della borghesia o ancora India Song, capolavoro di Marguerite Duras.
Negli stessi anni, Claudia Cardinale, avvicinatasi al cinema per caso, apparirà sulla scena italiana ne I soliti ignoti di Mario Monicelli. Una bellezza spontanea, verace che trova il suo più nobile compimento nel ruolo della giovane Angelica ne Il Gattopardo di Luchino Visconti. Sin dai suoi esordi con Monicelli, fino ai suoi film più recenti, passando per Comencini, Ferreri, Verneuil, ha illuminato il cinema italiano con la sua bellezza radiosa e i suoi personaggi indimenticabili.
Per l’omaggio a Delphine Seyrig: L’anno scorso a MarienbadBaci Rubati di François Truffaut; Caro Michele di Mario Monicelli; Il fascino discreto della borghesia di Luis Buñuel; India Song. Per l’omaggio a Claudia Cardinale: Il Gattopardo; La ragazza con la valigia di Valerio Zurlini; La viaccia di Mauro Bolognini; I soliti ignoti di Mario Monicelli; L’udienza di Marco Ferreri. Per info: www.villamedici.it

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy