Arriva CineFuturaFest

Giovedì 7 e venerdì 8 novembre a Roma la prima edizione: cortometraggi interamente scritti, girati e interpretati da studenti delle scuole superiori e università
Arriva CineFuturaFest

Giovedì 7 e venerdì 8 novembre si terrà a Roma la prima edizione del “CineFuturaFest”. Prodotto da Accademia Artisti e da ANCEI, finanziato da MIUR e MIBAC, il Festival sarà dedicato a cortometraggi interamente scritti, girati e interpretati da studenti delle scuole superiori e università. I lavori saranno suddivisi in due fasce di età: dai 14 ai 18 e dai 19 ai 25 anni e dovranno essere ispirati a tre temi per altrettante sezioni: Arte e StoriaAmbiente e NaturaDiversità e Integrazione.

Il festival si propone non solo di diffondere la cultura cinematografica tra i ragazzi, ma di sensibilizzare la loro attenzione su questi argomenti così importanti e strategici per il loro futuro e quello del nostro Paese. I giovani e giovanissimi sono stati totalmente liberi di esprimersi ma hanno potuto giovarsi del supporto dei FAD, corsi di Formazione a Distanza, dedicati a tutti gli studenti che ne hanno fatto richiesta.

Durante le due giornate romane, che si svolgeranno interamente presso le sale dell’hotel The Church e nelle quali saranno presentati i migliori corti finalisti delle tre sezioni e verranno decretati i vincitori, si terranno tre Masterclass sui temi del Festival con Vittorio Sgarbi per Arte e Storia, Alessandro Cecchi Paone per Diversità e Integrazione e Valerio Rossi Albertini per Ambiente e Natura.

La direzione artistica è di Steve della Casa, il Presidente del Festival Lino Banfi. La Giuria è composta da Paola Tiziana Cruciani, Eleonora GiorgiCinzia Th TorriniNino FrassicaNeri ParentiAndrea Roncato. Alla conduzione, invece, Beppe Convertini e Rossella Brescia. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il nostro sito www.cinefuturafest.com

IL PROGRAMMA

 

“CineFuturaFest”, prodotto da Accademia Artisti e da ANCEI e finanziato da MIUR e MIBAC, sarà dedicato a cortometraggi interamente scritti, girati, interpretati e prodotti da studenti delle scuole medie superiori e università. I lavori, suddivisi in due fasce di età, dovranno essere ispirati a tre temi per altrettante sezioni: Arte e StoriaAmbiente e NaturaDiversità e Integrazione. Oltre a diffondere la cultura cinematografica tra i giovanissimi il festival si propone di sensibilizzare la loro attenzione su questi argomenti così importanti e strategici per il loro futuro e quello del nostro Paese.

Sono anche state realizzate per gli studenti che ne hanno fatto richiesta, videoconferenze e formazione a distanza sull’educazione al linguaggio audiovisivo e cinematografico.

Il Comitato Tecnico Scientifico, presieduto da Carlo Principini, e composto da:

·         Steve della Casa, Direttore artistico

·         Rita Statte, Produttrice

·         Francesca Arganelli, Responsabile Formazione a Distanza

·         Paola Comin, Ufficio Stampa e Casting

·         Paolo Mastrorosato, Organizzatore Generale

ha selezionato tra circa duecento film arrivati, i seguenti diciotto finalisti:

Arte e Storia Junior:

1 – Il Mio gioco, Liceo artistico Argan – Roma

2 – Mother, Liceo artistico Paolo Toschi – Parma

3 – The Failure Of The War di Luciano La Valle –

 

Diversità e integrazione Junior:

1 – Mark di Massimo Prezzavento – Treviso

2 – E adesso Sarete Contenti di Chiara di Pasquale – Lentini

3 – Moon di Nikolai Palmieri – Bologna

 

Ambiente e territorio Junior:

1 – Il Coraggio del Cambiamento di Andrea Vitale – Pollica

2 – La Foresta Perduta di Francesco Biscaglia – Trento

3 – 2100 di Matteo Cimitan –

 

Arte e Storia Senior:

1 – Videoplayback di Umberto Caccamo – Lamezia Terme

2 – Stendhal di Marcello Giovani –

3 – Bominaco di Giovanni Berardi –

 

Diversità e integrazione Senior:

1.      La Viaggiatrice di Ludovica Zedda – Milano

2.      Angelo Fuori di Andrea Meddi – Milano

3.      Partenze di Nicolas Morganti Patrignani – Roma

 

Ambiente e territorio Senior:

1 – L’aria dell’Elba di Michael Monni – Isola D’Elba

2 – Il Torrente Parma, Liceo artistico Paolo Toschi – Parma

3 – House on Fire di Jay Manari – Roma

 

 

La giuria composta da Lino Banfi, Paola Tiziana Cruciani, Nino Frassica, Eleonora Giorgi, Neri Parenti, Andrea Roncato, Riccardo Rossi, Cinzia Th Torrini, decreterà il vincitore di ogni categoria e inoltre premierà il miglior regista, la miglior attrice, il miglior attore e il miglior film vincitore assoluto del festival. I vincitori riceveranno in premio una borsa di studio per la frequenza gratuita ai corsi di Accademia Artisti e inoltre al vincitore assoluto sarà assegnato un premio di 3000 euro.

Nel corso dei due giorni si terranno tre masterclass inerenti le tre tematiche del festival, introdotte da Alessandra Barzaghi e Fabrizio Sabatucci, che vedranno come protagonisti Alessandro Cecchi Paone per Diversità ed Integrazione, Vittorio Sgarbi per Arte e Storia e Valerio Rossi Albertini per Ambiente e Natura.

Beppe Convertini e Rossella Brescia condurranno la serata finale alla quale presenzieranno Lino Banfi e molti altri artisti, tra i quali Christian De SicaMilena VukoticStefania SandrelliRicky Tognazzi e Simona IzzoRemo Girone e Victoria Zinny che premieranno i giovani vincitori. La serata prevede inoltre le esibizioni dei cantanti e attori de “L’Orchestraccia” e dell’attrice comica Michela Giraud.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy