Aquiloni in fuga

Esordio vincente per il film tratto da Hosseini, in testa al box office con quasi 2 mln. Virzì è secondo con 952.000 euro
31 Marzo 2008
Aquiloni in fuga

Subito in vetta al box office al primo weekend di programmazione, Il cacciatore di aquiloni di Marc Forster incassa 1.890.242 euro e tiene a distanza l’altra new entry della settimana, Tutta la vita davanti di Paolo Virzì, secondo con 952.387 euro. Mantiene il terzo gradino del podio Questa notte è ancora nostra di Genovese e Miniero (altri 468.826 euro per un totale di 2.752.417 euro), mentre perde una posizione la commedia nuziale 27 volte in bianco, quarta con 466.680 euro. Il kolossal preistorico di Roland Emmerich, 10.000 A.C., scende dal secondo al quinto posto (421.291 euro), mentre Grande, grosso e… Verdone scivola dalla prima alla sesta posizione, arrivando comunque a 12.604.951 euro di incasso totale. In caduta anche Sergio Rubini e il suo Colpo d’occhio, dal quarto al settimo posto con 384.265 euro, così come Spiderwick, ottavo con 360.553 euro. Perdono entrambi due posizioni, poi, Onora il padre e la madre di Sidney Lumet (nono con 227.981 euro) e La volpe e la bambina di Luc Jacquet, decimo con 184.879 euro. Fuori dalla top ten Un bacio romantico di Wong Kar-wai, solamente undicesimo con 162.530 euro, mentre Ci sta un francese, un inglese e un napoletano di Eduardo Tartaglia, uscito per il momento solo nel territorio campano, si piazza al tredicesimo posto con 106.065 euro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy