Anna Roma

Mostra fotografica sulla Magnani, a 40 anni dalla morte. Al Festival capitolino, dall'8 al 17 novembre, organizzata dalla Fondazione Ente dello Spettacolo e dal CSC - Cineteca Nazionale
7 Novembre 2013
Anna Roma
Anna Magnani ne Il segreto di Santa Vittoria

A quarant’anni dalla morte di Anna Magnani, avvenuta il 26 settembre 1973, la Fondazione Ente dello Spettacolo e il Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, con la sponsorizzazione di Trap Art e in collaborazione con il Festival Internazionale del Film di Roma e “comevoi.com”, presentano la mostra fotografica “Ritratto di Anna”.
La mostra, allestita presso l’Auditorium Parco della Musica (Foyer Sala Petrassi, 8-17 novembre 2013, ingresso gratuito) e composta da 45 fotografie provenienti dall’archivio del CSC – Cineteca Nazionale, vuole essere un tributo ad Anna Magnani, icona della romanità, attrice che nella storia del cinema ha più di ogni altra incarnato lo spirito della città eterna con le sue opere: Roma città aperta (1945), L’onorevole Angelina (1947), Bellissima (1951), La rosa tatuata (1955), film che le valse l’Oscar, e Mamma Roma (1962).
La mostra racconta, tracciandone un ritratto complesso e controverso, una delle più interessanti personalità dello show business italiano del Novecento, la cui storia si intreccia con quella della società e dei suoi cambiamenti.
Per la Mostra “Ritratto di Anna”, che sarà inaugurata venerdì 8 novembre 2013 alle ore 11.30, lo sponsor ufficiale dell’evento Trap Art ha realizzato una limited edition di t-shirt con le immagini di Anna Magnani e alcune sue celebri frasi, che saranno disponibili sia presso la libreria Notebook dell’Auditorium sia presso lo spazio Alice nella Città dall’8 al 17 novembre.

Lascia una recensione

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy