Angelo a Montaldo

Il regista di Sacco e Vanzetti riceve domani a Terni il premio alla carriera del festival "Popoli e religioni"
9 Novembre 2009
Angelo a Montaldo

E’ il giorno di Giuliano Montaldo al festival “Popoli e religioni”. Domani, martedì 10 novembre, Steve Della Casa consegnerà “l’Angelo alla carriera” al regista, tra gli altri, di Giordano Bruno e Sacco e Vanzetti, durante la serata al Cityplex Politeama di Terni, nel corso della quale sarà anche proiettato I demoni di San Pietroburgo, film girato da Montaldo nel 2007.
Consegnato nelle scorse edizioni a Krzysztof Zanussi, Franco Battiato e Alessandro D’Alatri, l'”Angelo alla carriera” è un riconoscimento che va ad un autore che ha saputo avvicinare i popoli (per esempio con Marco Polo, riflettere su scienza e fede (Giordano Bruno) e raccontare il tema dell’integrazione e dell’immigrazione quando i “delinquenti” erano gli italiani d’America come Sacco e Vanzetti, uccisi non solo per un errore giudiziario e motivi politici, ma anche per una forma di razzismo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy