Ang Lee e la Vita di Pi

Il regista di Motel Woodstock porta sullo schermo il romanzo di Yann Martel. Da definire il cast
4 Novembre 2009
Ang Lee e la Vita di Pi
Il regista Ang Lee

Inizialmente lo voleva dirigere M. Night Shyamalan. Poi, nel 2005, arrivò Jean-Pierre Jeunet, ma non se ne fece nulla. Ora, dopo aver raccontato il dietro le quinte del più celebre concerto della storia in Motel Woodstock, Ang Lee conferma che sarà lui a portare sullo schermo per Fox 2000 il celebre romanzo del canadese Yann Martel, Vita di Pi, incentrato sul giovane Piscine Molitor Patel, ragazzo indiano che in seguito ad un naufragio rimane 227 giorni su una zattera in balia dell’Oceano Pacifico, in compagnia di un orango, di una iena, di una zebra e di una tigre del Bengala, animali dello zoo del padre di Pi sopravvissuti dopo che la nave che li trasportava è affondata.
Terminata la prima stesura dell’adattamento, Ang Lee vorrebbe portare nelle sale il film entro un paio d’anni ma al momento non sono ancora stati definiti i tempi di produzione né reso noto il casting.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy