Ancora in sala

Harry Potter al cinema senza rivali. E' uscito anche il documentario di Herzog sul cosmo
25 Novembre 2005
Ancora in sala
Harry Potter e il calice di fuoco

HARRY POTTER E IL CALICE DI FUOCO 
genere: fantasy
di Mike Newell
con Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint
distrib. Warner Bros. 

Il quarto anno di Harry Potter ad Hogwarts è contrassegnato dal torneo di Triwizard, nel quale i rappresentanti di ogni scuola di magia devono sfidarsi in alcune gare. Il Calice di fuoco ogni volta pronuncia il nome di colui che sarà il prescelto a rappresentare il suo Collegio. Quest’anno, però, per la prima volta il Calice annuncia che le insegne di Hogwarts saranno difese da due partecipanti, uno dei quali è proprio Harry. Durante il torneo però compare Lord Voldemort e Harry vede morire uno dei suoi compagni per mano del malvagio che riuscirà ad assumere forma umana proprio grazie al sangue del ragazzo…

L’IGNOTO SPAZIO PROFONDO
genere: documentario-fantascienza
di Werner Herzog
distrib. Fandango Doc 

Attraverso le parole di un alieno seguiamo un’ipotesi: cosa succederebbe se, all’improvviso, una navetta spaziale in orbita attorno alla terra non potesse più fare ritorno alla base perché le condizioni di vita sul nostro pianeta sono diventate impossibili? Per gli astronauti l’unica possibilità di scampo sarebbe quella di trovare un altro luogo dove stabilirsi. Ma inviando sulla superficie di un altro pianeta la sonda Galileo, i dati che questa riporta non sono rassicuranti: la loro, quindi, sembrerebbe destinata ad essere una missione suicida. 

L’EDUCAZIONE FISICA DELLE FANCIULLE
genere: drammatico
di John Irvin
con Jacqueline Bisset
distrib. 01 Distribution 

In Turingia, negli anni a cavallo tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento, sei ragazze di sedici anni sono ospiti sin dall’infanzia in un lussuoso collegio dove imparano l’arte della musica, della danza e delle buone maniere. All’apparenza tutto sembra idilliaco nonostante la severità del corpo insegnante, ma in realtà dietro la facciata si nasconde un terribile segreto gelosamente custodito dall’austera direttrice. Una delle ragazze, Vera, meno ingenua delle altre, cercherà di scoprire la verità…

NICKNAME: ENIGMISTA
genere: thriller
di Jeff Wadlow
con Julian Morris, Jon Bon Jovi
distrib. Eagle Pictures

Owen, Dodger e Tom, studenti a  Westlake Prep iniziano a diffondere in rete la notizia che l’autore dell’efferato delitto commesso tempo prima nella scuola  è un serial killer chiamato “L’Enigmista” e che l’assassino ha in mente di colpire ancora. Arrivano anche a descrivere le prossime vittime, scelte tra le persone che il gruppetto di amici conosce meglio. Quando le vittime descritte per gioco cominciano a sparire veramente, i tre iniziano a rimpiangere l’idea di aver diffuso storie false nel cyber spazio. 

ZUCKER!
genere: commedia
di Dani Levy
con Henry Hübchen, Hannelore Elsner, Udo Samel
distrib. LadyFilm 

Nella Berlino post-unificazione, l’ex giornalista Jaecki Zucker, ormai giocatore d’azzardo incallito, dopo la morte di sua madre sta per rincontrare suo fratello Samuel con cui non parla da anni. Nella divertente commedia degli equivoci che ne nasce, Jaeckie dovrà inventarsi un’identità ebrea ortodossa per ricevere una fetta dell’eredità materna…

THE KING
genere: drammatico
di James Marsh
con Gael Garcia Bernal, William Hurt 
distrib. DNC

Il 21enne Elvis Sandow, dopo essersi congedato dalla Marina Americana, decide di andare a cercare il padre che non ha mai conosciuto. Scopre ben presto che è David, il pastore di una chiesa Battista nel Texas, ma l’uomo che si trova davanti non è disposto ad ascoltare la verità di Elvis, ad ammettere di essere suo padre e a guardarlo negli occhi. David ora ha un’altra famiglia: una moglie bellissima, Twyla, e due bambini perfetti, Malerie e Paul, mentre Elvis gli ricorda il passato che ha tentato di seppellire e che ora cerca insistentemente di tornare a galla. Elvis non vuole arrendersi ed inizia a infiltrarsi nella famiglia senza accorgersi di provocare un’ondata di violenza…

IL GUSTO DELL’ANGURIA
genere: musical
di Tsai Ming-liang
con Lee Kang-Sheng, Chen Shiang-Chyi
distrib. Bim

Una giovane ragazza, Shiang-Chyi, torna da Parigi e realizza che la sua Taipei non è più come quando l’ha lasciata. La strada dinanzi alla stazione, piena di negozi, è stata rasa al suolo e non le è possibile incontrare di nuovo Hsiao-Kang, l’orologiaio della strada. Un giorno, durante una passeggiata nel parco, si imbatte in Hsiao-Kang, che la riconosce. Tra i due scocca immediatamente la scintilla e iniziano a incontrarsi a casa di lei. Ma anche l’uomo che ama non è quello che sembra: ciò che non sa è che Hsiao-Kang ora è un attore di film porno che gira in uno degli appartamenti dello stabile in cui abita Shiang-Chyi.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy