Al via Tertio Millennio!

Domani, 12 dicembre, al cinema Trevi: I Fidanzati di Ermanno Olmi, La lunga strada del ritorno di Alessandro Blasetti e La villa di Robert Guédiguian
Al via Tertio Millennio!
La casa sul mare

Roma accoglie la XXI edizione del Tertio Millennio Film Fest. Domani, 12 dicembre, alle ore 16:00, si apriranno le porte del Cinema Trevi, nel segno di migrazione, memoria, identità e relazioni, le grandi tematiche del Festival. La sala cinematografica della storica Cineteca Nazionale dedicata ad Alberto Sordi concede anche quest’anno i suoi spazi al Festival del Dialogo Interreligioso.

 

Il ricco programma propone subito tre titoli di grande richiamo per i cinefili, con due film che appartengono alla storia del cinema e un’anteprima: I Fidanzati diretto nel 1963 da Ermanno Olmi, il film-inchiesta di Alessandro Blasetti La lunga strada del ritorno del 1962 e l’ultima opera di Robert Guédiguian La Villa. Alle 21.00 sarà presente il regista in sala per la serata di apertura.

I Fidanzati racconta il tormento interiore di Giovanni, un operaio milanese che è costretto a trasferirsi in Sicilia per lavoro. Deve affrontare usi e costumi diversi, con un forte impatto emotivo dovuto anche alle difficoltà nel mantenere salda la relazione con la fidanzata, rimasta a Milano.

Alle 18.00 verrà proiettato La lunga strada del ritorno, il capolavoro di Blasetti del 1962. È stato il primo film che la RAI ha prodotto per la Biennale di Venezia, grazie al talento di Alessandro Blasetti, un padre fondatore del cinema moderno italiano. È uno dei primi esempi in cui filmati storici e testimonianze dirette si fondono, in un documentario che racconta le vicende umane dei soldati impegnati al fronte, durante la Seconda Guerra Mondiale.

La villa ci riporta invece ai giorni nostri, e più precisamente a Méjean, una cittadina di villeggiatura sulla costa francese. Tre fratelli con storie diverse accorrono al capezzale del padre morente, dando vita a un dramma familiare che racchiude in sé temi di grande attualità, come le difficoltà di dialogo tra le generazioni, i conflitti sociali, le relazioni sentimentali complicate e il potere del denaro. Ancora una volta Robert Guédiguian racconta una storia di grande umanità, nella tradizione della sua filmografia (Le nevi del Kilimangiaro, Une histoire de fou e Au fil d’Ariane per citarne alcuni).

Calendario delle proiezioni di martedì 12 dicembre 2017

CINEMA TREVI

Vicolo del Puttarello 25, Roma

16.00

EVENTO SPECIALE – In collaborazione con Università di Roma “Sapienza” – Facoltà di Lettere e Filosofia – Dipartimento di studi greco-latini, italiani, scenico-musicali

I FIDANZATI (1963, Italia – Drammatico) di Ermanno Olmi, con Anna Canzi, Carlo Cabrini

Introduce Emiliano Morreale

18.00

RESTAURO – A cura di Rai Teche in collaborazione con Centro Sperimentale di Cinematografia – Archivio Nazionale Cinema d’Impresa

LA LUNGA STRADA DEL RITORNO (1962, Italia – Film-inchiesta di Alessandro Blasetti

Introduce Alberto Barbera

21.00

FILM D’APERTURA

LA VILLA (2017, Francia – Drammatico) di Robert Guédiguian, con Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin

Incontro con il regista. Introduce Alberto Barbera

Le proiezioni sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti e previa prenotazione
festival@tertiomillenniofilmfest.org – Tel. 06.96519200

Il programma completo della manifestazione è online sul sito www.millennio.eu

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy