A-Team primo, ma…

Non basta l'adattamento action a risollevare le sorti del botteghino: debutto in vetta con (soli) 898.101 euro
21 Giugno 2010
A-Team primo, ma…
A-Team

Nemmeno l’A-Team di Joe Carnahan, con Liam Neeson e Bradley Cooper, ha saputo costruire un “piano ben riuscito” per risollevare le sorti poco magnifiche del botteghino italiano: primo al debutto con 898.101 euro e la più alta media per copia (2.537 euro), ma è poca roba, complici, forse, pure i mondiali di calcio.
Seconda piazza, in discesa, per The Hole in 3D di Joe Dante, con 436.871 euro, e terza per la seconda new entry in top 10, 5 appuntamenti per farla innamorare (318.335 euro). Fuori dai primi 10, viceversa, i deb Lei è troppo per me (13°), L’imbroglio nel lenzuolo (16°), Una notte blu cobalto (22°), About Elly (23°, ma con la terza media copia più alta, 1.834 euro).
Completano la top 10: Sex and the City 2, quarto con 292.752 euro; Tata Matilda e il grande botto, quinto con 292.036 euro; Prince of Persia: Le sabbie del tempo, sesto con 289.976 euro, Robin Hood, settimo con quasi 11 milioni complessivi; Saw VI, ottavo con 173.731 euro; La nostra vita, nono con oltre tre milioni totali; Bright Star, fanalino di coda con 142.648 euro.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy