14 volte The Aviator

Il film di Scorsese fa incetta di candidature agli Oscar inglesi. Doppia nomination per Kate Winslet e Jamie Foxx
18 Gennaio 2005
14 volte The Aviator

E’ inarrestabile la corsa di The Aviator. Vincitore di tre Golden Globe e tra i favoriti per la vittoria agli Oscar, il film diretto da Martin Scorsese e interpretato da Leonardo Di Caprio nel ruolo del grande produttore cinematografico Howard Hughes ha fatto incetta di nomination ai British Academy Film Awards, meglio noti come Oscar inglesi. Con 14 candidature The Aviator guida la lista dei nominati seguito da Neverland e Il segreto di Vera Drake, entrambi a quota 11, I diari della motocicletta (sette), Se mi lasci ti cancello (sei). Tutti e cinque si contenderanno il premio per il miglior film del 2004. Escluso dalla corsa ai Bafta Million Dollar Baby, il film di Clint Eastwood vincitore di due Golden Globe, mentre l’acclamata commedia di Alexander Payne Sideways concorre soltanto per il premio alla migliore sceneggiatura non originale. The Aviator è valso una candidatura anche a Scorsese e Di Caprio: il primo sfiderà Michael Mann (Collateral) Michel Gondry (Se mi lasci ti cancello), Marc Forster (Neverland) e Mike Leigh (Il segreto di Vera Drake); il secondo contenderà il riconoscimento a Gael Garcia Bernal (I diari della motocicletta), Jamie Foxx (Ray), Jim Carrey (Se mi lasci ti cancello) e Johnny Depp (Neverland). Doppia nomination per Kate Winslet, candidata nella categoria miglior attrice protagonista sia per Se mi lasci ti cancello che per Nevarland. Insieme a lei anche Charlize Theron (Monster), Imelda Staunton (Il segreto di Vera Drake) e la cinese Ziyi Zhang (La foresta dei pugnali volanti). Nelle categorie riservate ai non protagonisti i candidati sono, tra gli uomini, Alan Alda (The Aviator), Clive Owen (Closer), Jamie Foxx alla sua seconda nomination con Collateral, Philip Davis (Il segreto di Vera Drake) e Rodrigo De La Serna (I diari della motocicletta), tra le donne, Cate Blanchett (The Aviator), Heather Craney (Il segreto di Vera Drake), Julie Christie (Neverland), Meryl Streep (The Manchurian Candidate) e Natalie Portman (Closer). Concorreranno al Bafta per il miglior film in lingua straniera I diari della motocicletta di Walter Salles, La foresta dei pugnali volanti di Zhang Yimou, Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet e Les Choristes di Christophe Barratier. I vincitori saranno annunciati a Londra il 12 febbraio.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy