12 milioni per Villa Hepburn

Tanto ha pagato l'architetto Frank Sciame per la casa dove morì l'attrice
5 Agosto 2004
12 milioni per Villa Hepburn

Venduta la villa al mare di Katharine Hepburn. Ad acquistare l’abitazione dove l’attrice morì lo scorso anno è stato l’architetto Frank Sciame, suo vicino di casa a Old Saybrook, nel Connecticut. Per aggiudicarsela, Sciame ha pagato quasi 12 milioni di dollari, l’equivalente di circa 24 miliardi di vecchie lire. Composta da nove camere da letto, otto bagni e cinque caminetti, la villa ha una superficie interna di oltre 2000 metri quadrati. E’ qui che la Hepburn scomparse il 29 giugno del 2003, all’età di 96 anni. Alle spalle quattro Oscar per La gloria del mattino, Indovina chi viene a cena?, Il leone d’inverno e Sul lago dorato, fino al 2002 l’attrice deteneva inoltre il primato delle nomination all’Oscar, con 12 candidature. A strapparglielo è stata Meryl Streep, che ha raggiunto quota 13 grazie alla sua interpretazione ne Il ladro di orchidee di Spike Jonze.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy