10 anni nel Future

Omaggi, 27 anteprime (Chris Wedge, Weta Digital), Enzo d'Alò in giuria: a Bologna l'animazione fa festival
10 Gennaio 2008
10 anni nel Future

Decimo compleanno per Future Film Festival, che festeggia l’ambito traguardo a Bologna dal 15 al 20 gennaio, confermandosi appuntamento clou con le ultime frontiere dell’animazione e del digitale al cinema. Diretto da Giulietta Fara e Oscar Cosulich, il Future Film Festival edizione 2008 presenta 27 film in anteprima italiana o mondiale, omaggi, incontri con ospiti e eventi speciali. Ospite d’eccezione del decennale sarà lo scrittore cyber-punk statunitense Bruce Sterling, che parteciperà alla tavola rotonda “10 anni di nuove tecnologie” per fare il punto sulle nuove tecnologie in relazione all’esperienza umana. “In questi dieci anni abbiamo visto esplodere l’animazione in tutte le sue forme, diventare un linguaggio maturo, apprezzato da critica e pubblico. Abbiamo verificato come gli effetti visivi abbiano “corroso” l’immagine fotografica tradizionale, imprimendo sui nostri occhi creature fantastiche e mondi impossibili”, dicono i due direttori del Future Film Festival. A presiedere la giuria che quest’anno per la prima volta valuterà 10 lungometraggi di animazione o live-action con FX o visual effects, sarà Enzo d’Alò, regista de La gabbianella e il gatto e Opopomoz. Compagni di giuria Giorgia Cecere e Carlo Alfano, d’Alò ha da poco ottenuto i finanziamenti pubblici per l’animazione Pinocchio, che sarà pronta per il 2011, con musiche di Lucio Dalla e personaggi stilizzati da Lorenzo Mattotti”. Parallelamente il regista sarà impegnato nella realizzazione di Pipì, pupù e rosmarina, serie-tv in 52 episodi animati in flash, sceneggiata da Vincenzo Cerami e dedicata ai più piccoli, di cui FFF presenterà in anteprima un episodio di 6 minuti. Nuova sigla affidata al noto studio d’animazione giapponese MadHouse e firmata da Toshio Hirata; omaggi quali Los Campeones de Latinoamerica, cinema d’animazione latino-americano, la spagnola Pantalla Animada, Toei Animation ed Halas & Batchelor; incontri con il pubblico di registi, direttori artistici e creativi, provenienti da Pixar Animation Studios, Blue Sky, Industrial Light; Magic e Weta Digital, backstage e anticipazioni, FFF offrirà due autentiche chicche: un’anteprima di 22′ dell’animazione Ortone e il mondo dei Chi di Chris Wedge (L’Era Glaciale) ispirato a un racconto del Dr. Seuss su un elefante dotato di una grande immaginazione e distribuito da Fox con le voci di Christian De Sica e Veronica Pivetti; l’anteprima integrale di The Water Horse: La leggenda degli abissi di Jay Russell, evento di chiusura domenica 20 gennaio, con gli effetti speciali della casa di produzione Weta Digital, (Il Signore degli Anelli), in sala con Sony dal 14 marzo.

Lascia una recensione

Lasciaci il tuo parere!

avatar
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy