News - Festival


L’Italia ha dimenticato Zeffirelli?

L’Italia ha dimenticato Zeffirelli?

"Paradossale che questo documentario venga presentato a Venezia, dove Franco veniva fischiato già dai titoli di testa", dice Anselma Dell'Olio. In Mostra con il suo Conformista ribelle

L’Ucraina a Venezia 79

L’Ucraina a Venezia 79

"Il film descrive la raccapricciante realtà di questa guerra immotivata, scatenata da Vladimir Putin", dice Evgeny Afineevsky. Fuori Concorso con Freedom on Fire: Ukraine's Fight for Freedom

Stefania Sandrelli riceve il Premio Bianchi

Stefania Sandrelli riceve il Premio Bianchi

"Venezia rappresenta il mondo, così precaria, così aerea, così bella, sembra vista da un paio di occhiali, quasi non vera", dice l'attrice. Premiata al Lido dal SNGCI

Alice Diop, raccontare un infanticidio

Alice Diop, raccontare un infanticidio

"Ispirata da una storia vera, poi spinta da un’immaginazione intrisa di figure mitologiche ho voluto rivisitare il mito di Medea", dice Alice Diop. In gara a Venezia 79 con Saint-Omer

Riscoprire Donnie Emerson

Riscoprire Donnie Emerson

"Ispirato da questa storia, da questa famiglia e dalla loro musica", dice Bill Pohlad. Che porta sullo schermo Dreamin' Wild, con Casey Affleck e Zooey Deschanel, Fuori Concorso a Venezia

Hugh Jackman, nel nome del figlio

Hugh Jackman, nel nome del figlio

"Sensazione di fuoco leggendo il copione, film importante per capire che l'amore degli altri non sempre ci può salvare", dice l'attore. Protagonista in The Son di Florian Zeller, in concorso a Venezia 79

Amelio show al Lido

Amelio show al Lido

"Questo film racconta una grandissima storia d'amore, limitativo pensare sia solo sul caso Braibanti", dice il regista del Signore delle formiche. Che ad inizio conferenza inveisce contro un critico cinematografico

Running up that Hill

Running up that Hill

Il guerriero della notte fuori concorso al Lido con Dead for a Dollar: "I film di Sergio Leone, con le musiche di Ennio Morricone, sono un bene mondiale"

Hirokazu Kore’eda riceve il Premio Bresson

Hirokazu Kore’eda riceve il Premio Bresson

“Riconoscimento enorme, ma pensate che la mia carriera sia al tramonto?” scherza il grande regista giapponese, protagonista assoluto della cerimonia. Mons. Milani (Presidente FEdS): “Il suo cinema è una cura”

Un anno Luce

Un anno Luce

A Venezia presentata la line up della factory produttiva di Luce Cinecittà per quello che riguarda i documentari italiani

Ars Amanda

Ars Amanda

"Considero i personaggi come delle persone", dice l'esordiente Carolina Cavalli. Che dirige la "combattiva malinconica" Benedetta Porcaroli

L’amicizia è un’isola

L’amicizia è un’isola

“Volevo riunire questi due attori”, dice Martin McDonagh. Che ritrova Colin Farrell e Brendan Gleeson 14 anni dopo In Bruges per The Banshees of Inisherin, in gara a Venezia, a febbraio 2023 in sala

In viaggio con Papa

In viaggio con Papa

"Francesco ha un linguaggio universale: parla sia ai credenti che ai non credenti", dice Gianfranco Rosi. Che porta in Mostra, fuori concorso, il nuovo doc

Questione di Styles

Questione di Styles

"Tutti viviamo in una nostra bolla protettiva, spesso ignorando contraddizioni e difficoltà: è la cosa giusta?", si chiede la popstar. Al Lido Fuori Concorso nel distopico Don't Worry Darling, diretto da Olivia Wilde

Kōji Fukada, Love Life

Kōji Fukada, Love Life

“L’ispirazione nasce dalla canzone di Akiko Yano, nessuna distanza può impedirci di amare”, dice il regista nipponico. In concorso a Venezia 79 e dal 9 settembre nelle sale italiane

Una balena d’amore

Una balena d’amore

"Entrare nelle teste degli altri, di questo ha bisogno il mondo”, dice Darren Aronofsky. Che dirige un obeso Brendan Fraser in The Whale

L’immensità non è una questione di genere

L’immensità non è una questione di genere

“L’identità è relazionale, senza l’altro esisteremmo?”, si chiede Emanuele Crialese. Che torna in gara a Venezia 11 anni dopo Terraferma: “Il film che sognavo di fare da sempre, ma non ero ancora pronto”

Loznitsa, per non dimenticare

Loznitsa, per non dimenticare

Il regista presenta The Kiev Trial, Fuori Concorso a Venezia: "Mostrare orrori nazisti serve a non ripeterli". E sul presente: "Sarei felice di fare un film sul processo a russi per crimini contro Ucraina"

Virginie Efira, in nome delle donne

Virginie Efira, in nome delle donne

"Descrizione di un momento della nostra vita che non avevo mai visto rappresentato sullo schermo", dice l'attrice francese. Protagonista de I figli degli altri, in gara a Venezia79: "Film è affermazione politica rispetto alla maternità", dice la regista, Rebecca Zlotowski

Elodie non si pente

Elodie non si pente

“Attendevo la magia di un progetto così”, dice la cantante. Per la prima volta attrice in Ti mangio il cuore di Pippo Mezzapesa, film in bianco e nero sulla prima pentita della mafia garganica. In Orizzonti a Venezia, dal 22 settembre in sala, poi su Paramount+

Lombardia, le nuove sfide della Film Commision

Lombardia, le nuove sfide della Film Commision

Un'altra sede a Milano, le sinergie con industry e mondo accademico, le iniziative per le Olimpiadi Invernali: il presidente Marco Allena allo Spazio FEdS

Quel Leone di Schrader

Quel Leone di Schrader

"Esiste quello che ha luogo al di fuori dell'inquadratura, ma poi c'è quello che succede dentro i personaggi", dice il grande regista e sceneggiatore Usa. Che porta Master Gardener Fuori Concorso a Venezia e riceve il riconoscimento alla carriera

Cineasti sotto attacco

Cineasti sotto attacco

Alla Mostra di Venezia il panel per dare voce a Jafar Panahi e Mohammad Rasoulof, i due registi iraniani arrestati in patria

Argentina, 1985: nunca más

Argentina, 1985: nunca más

Santiago Mitre in gara a Venezia con lo storico processo che condannò i colonnelli della dittatura: "Il recente attentato alla vicepresidente Cristina Fernández de Kirchner lo rende ancora più attuale"

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy