Sono un pirata, sono un signore

Quattro italiani si trovano al largo delle coste africane, ognuno per motivi diversi: un professore universitario e la sua assistente, impegnati in un progetto di ricerca della Facoltà di Biologia Marina dell'Università di Milano; un marittimo napoletano imbarcato su una nave mercantile; una parrucchiera, anche lei partenopea, assunta per curare personalmente il look di una eccentrica e ricchissima nobildonna in vacanza nella classica crociera di fine anno. Casualmente riuniti su una stessa barca, i quattro vengono improvvisamente sequestrati da un gruppo di Pirati, scatenando una vicenda di rilevanza internazionale. Giulio, Mirella, Catello e Stefania, divisi tra la paura per la loro sorte e l'incanto dei paesaggi, conosceranno emozioni mai provate che li costringeranno, individualmente e insieme, a guardare dentro se stessi come mai prima. Nel frattempo, tra mille difficoltà, i familiari degli ostaggi si muovono maldestramente nella disperata ricerca di risolvere la delicata situazione: in testa Matteo, l'effervescente cognato di Catello, Don Alfonso, il tenerissimo papà di Stefania, e l'ineffabile Dottor Luigi, incaricato da una sedicente Organizzazione Non Governativa per le trattative segrete per il rilascio.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy