Rosa pietra stella

Carmela ha trent'anni, ha una figlia di undici anni, Maria. Vivono insieme ad Anna, sua madre, a Portici, alla periferia di Napoli. Bella e indomita Carmela cerca di trovare da sola il modo per tirare avanti, giorno per giorno, tra mille lavori precari. Finché non le capita l'occasione di fare affari con gli immigrati che popolano il dedalo di vicoli del centro antico di Napoli. Un girone infernale in cui pur di avere un permesso di soggiorno si è disposti a pagare per lavorare. Carmela si fa aiutare come può dalla sorella Nunzia e da Tarek, un uomo algerino dal cuore gentile.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy