Paradise

Storia dei tre destini di Olga, Jules e Helmut, che si intrecciano nelle terribili circostanze della Seconda Guerra Mondiale. Olga, aristocratica russa, emigrata e attivista della Resistenza francese, viene arrestata dai nazisti perché aiuta i bambini ebrei a nascondersi durante un'incursione a sorpresa. Come condanna, la donna viene mandata in una prigione dove incontra Jules, collaborazionista francese, che sta indagando sul caso. L'uomo, affascinato da Olga, è disposto ad alleggerirle la cattiva sorte in cambio in cambio di un rapporto sessuale. Pronta a tutto pur di evitare una crudele persecuzione, Olga acconsente ma ben presto la sua speranza di liberazione svanisce e le vicende prendono una piega del tutto inattesa. Olga, infatti, viene portata in un campo di concentramento e la sua vita diventa un vero inferno. Inaspettatamente, però, la donna ritrova Helmut, altolocato ufficiale tedesco delle SS, che una volta si era irrimediabilmente innamorato di lei e che continua ad amarla. Tra i due nasce una relazione e Helmut decide di mettere Olga in salvo e di fuggire insieme a lei. A Olga la libertà sembra quasi impossibile, ma con l'andar del tempo e con l'avvicinarsi alla sconfitta dei nazisti la sua immagine del Paradiso inizia, ineluttabilmente, a cambiare.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy