Ostaggi

Un uomo, inseguito dalla polizia dopo una rapina, entra in una panetteria e prende in ostaggio gli avventori. Marco, rapinatore improvvisato, è un piccolo imprenditore che all'ennesima cartella esattoriale dà di matto. Ambra è un'ex infermiera, ora prostituta "in proprio". Regina è una pensionata cardiopatica dai guizzi rivoluzionari. Remo, un panettiere pavido e aggressivo. Nabil è un venditore siriano saggio. Il commissario e la negoziatrice Anna devono risolvere la situazione. Questo mix umano si ritrova intrappolato in una situazione tragicomica, dove il gioco si fa sempre più imprevedibile.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy