Ninna Nanna

Anita è un enologa talentuosa che cura ogni acino d'uva come un figlio. Una giovane donna , amata e innamorata, pronta a divenire mamma. Almeno cosi crede. Come qualunque donna incinta che una volta partorito, è convinta d'aver passato il peggio e di essere pronta a vivere la sua nuova veste di madre con gioia. Gioia, come il nome di sua figlia. Ma solo il nome. Perché nella vita serena ed equilibrata di Anita, fin dal primo momento della nascita della piccola qualcosa si incrina. Tanto che ai suoi occhi quella bambina diventa solo un minuto ed ingrato "mostro". Nella testa di Anita, la piccola Gioia è una minaccia per la relazione con Salvo, il suo tenero e premuroso compagno. Pronta a minare il suo amato lavoro e a riportare a galla fantasmi del passato. Una bambina che attenta la sua vita. La sua felicità. Una bambina a cui sopravvivere.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy