Nella valle di Elah

Il soldato Mike sparisce una settimana dopo essere tornato dalla guerra in Irak, senza nemmeno aver comunicato ai genitori il suo ritorno in patria. Il padre Hank, veterano dell'esercito e ardente patriota, aveva considerato normale che il figlio avesse seguito il suo esempio e sperava solo di essere imitato anche nella capacità di tornare a casa sano e salvo. Di fronte alla sparizione del figlio, Hank ritiene opportuno indagare di persona e si reca a Fort Rudd per scoprire la verità. Intanto in un campo nei pressi della base militare, viene trovato il cadavere del figlio, carbonizzato, fatto a pezzi e lasciato in pasto agli animali. Per superare gli ostacoli frapposti dall'esercito - sempre fedele al motto: 'I panni sporchi si lavano in casa' - Hank riesce a coinvolgere nell'indagine la detective Emily Sanders. Quello che viene a scoprire sulla morte del figlio e sui reali comportamenti dei soldati americani in Irak, lo porta a domandarsi se la lealtà verso il suo Paese sia ancora una cosa buona e giusta.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy