L'altra donna del Re

Sotto il regno di Enrico VIII, per assecondare il desiderio del padre e dello zio di favorire l'ascesa della famiglia, la giovane Anna Bolena viene mandata alla corte d'Inghilterra con la sorella Maria e il fratello Giorgio. Anna attira sin dall'inizio l'attenzione del Re che però, vista la sua caparbietà, gli preferisce Maria e intende farne la sua amante. Anna, risentita per la scelta del Re si sposa in segreto, ma il fatto viene alla luce e per questo viene esiliata in Francia. Quando Maria resta incinta, Anna viene richiamata a corte da suo padre e riesce nuovamente ad ingraziarsi il Re, ma questa volta è ben determinata a divenire molto più di una semplice amante. Grazie al suo acume ed ingegno, accompagnati al suo grande fascino e alla sua apparente ingenuità, Anna riesce a mettere in moto uno stravolgimento politico ed emozionale che porterà al divorzio di Enrico VIII da Caterina d'Aragona e all'inevitabile scisma con la Chiesa Cattolica e che la farà salire al trono d'Inghilterra. Tuttavia, una serie di eventi porteranno Anna e Maria, una volta rivali, a riscoprire i sentimenti d'affetto reciproci che credevano finiti per sempre.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy