Il caso Minamata

1971. Con i giorni gloriosi della seconda guerra mondiale alle sue spalle, il celebre fotografo di guerra W. Eugene Smith è diventato un recluso. All'inizio è sprezzante per l'incarico del direttore della rivista "Life", Robert "Bob" Hayes, di tornare in Giappone e indagare sull'avvelenamento degli abitanti di un villaggio di pescatori chiamato Minamata. Ma un appassionato traduttore giapponese, Aileen, lo spinge ad accettare, e Smith è finalmente convinto di fare del suo meglio per esporre gli effetti devastanti dell'avidità corporativa, complicare la polizia e il governo locali. Armato della sua fidata macchina fotografica contro una potente società, Smith deve acquisire la fiducia della comunità distrutta e trovare le immagini che raconteranno questa storia al mondo.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy