Ana Arabia

Un momento nella vita di una piccola comunità di reietti, ebrei e arabi, che vivono insieme in un angolo dimenticato da tutti al confine fra Jaffa e Bat Yam, in Israele. Yael, una giovane giornalista, decide di recarsi tra i tuguri cadenti e l'agrumeto pieno di alberi di limoni circondati da palazzoni, dove scopre una serie di personaggi lontanissimi dai soliti cliché della regione: i volti e le parole di Youssef e Miriam, di Sarah e Walid, dei loro vicini e dei loro amici, le parlano di vita, di sogni e speranze, di amori, desiderio e disincanto. Tutti loro hanno costruito con il tempo un rapporto diverso da quello della città che li circonda e dimostrando così che la possibilità di convivere esiste.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy