All Is Lost - Tutto è perduto

Durante una traversata in solitaria nell'Oceano Indiano, un uomo senza nome si risveglia con il suo yacht di 39 metri che imbarca acqua dopo una collisione con un container abbandonato in alto mare. Con l'equipaggiamento di navigazione e la radio fuori uso, l'uomo deve affrontare una violenta tempesta; dopo aver riparato la breccia nello scafo, riesce a stento a sopravvivere grazie alle sue doti di marinaio e all'esperienza data dall'età. Utilizzando solo un sestante, le mappe nautiche e l'intuito, l'uomo è costretto a fare affidamento sulle correnti oceaniche per raggiungere una rotta di navigazione, nella speranza di fermare un peschereccio di passaggio. Sotto il sole implacabile, circondato dagli squali e con le provviste che scarseggiano, il velista pieno di risorse si trova ben presto a guardare in faccia la morte.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy