Wozzeck

GERMANIA ORIENTALE (DDR) - 1947
Wozzeck
Il corpo di Franz Wozzeck giace disteso sul tavolo di una conferenza di anatomia che si sta tenendo in una piccola università tedesca. Il medico incaricato di sezionare il cadavere vede in lui solo un cadavere assassinato ma, Buechner, uno studente di medicina, in esso vede il cadavere di un "essere umano". "Un essere umano", aggiunge, "che abbiamo ucciso". Buechner procede quindi a raccontare la storia di Franz Wozzeck: un povero soldato che ha subito vessazioni e umiliazioni dai suoi superiori militari e che, per provvedere alla sua amata moglie Marie e al loro bambino, vista la sua misera paga decide arrotondare diventando la cavia per una serie di duri esperimenti medici. Marie è una ragazza bella e sensuale, che ama Franz ma che soffre anche per il deterioramento fisico e mentale del marito, così come per le sue visioni morbose e patologiche. A causa delle difficoltà con Franz, Marie cede alla tenace e seducente corte del tamburmaggiore. Il pettegolezzo serpeggia nella piccolo villaggio e Wozzeck, venuto a conoscenza dell'infedeltà della moglie, dirige tutta la sua indignazione e rabbia contro la stessa Marie...
  • Altri titoli:
    Der Fall Wozzeck
    Woyzeck
  • Durata: 98'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.37)
  • Tratto da: dramma omonimo (1879) di George Buchner (1813 -37)
  • Produzione: DEFA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy