WINDSURF IL VENTO NELLE MANI

ITALIA - 1984
WINDSURF IL VENTO NELLE MANI
Pierre, un giovane figlio di divorziati, arriva dall'Australia al Circeo, dove vive il suo simpatico zio Lupo. Il ragazzo è attaccatissimo al suo congiunto, anche perché questi è il fortunato proprietario della "Aloha", una splendida imbarcazione da diporto, adibita a gite "charter" per i clienti dello Sporting Club. Purtroppo, Lupo ha una viscerale passione per il tavolo da gioco e la barca l'ha perduta a poker con un industriale pastaio, il cui figlio Luca la occupa ora con la propria fidanzata. Per tirare avanti, Pierre ottiene di fare l'istruttore di "Windsurf" presso lo stesso Club, dove trova lavoro anche Michela, una bella tedeschina anche lei in attesa di imbarco sulla barca, ora lontana, dell'amico e che dà lezioni di aerobica. Tutti si dichiarano mobilitati, affinché Lupo possa raggranellare dieci milioni, somma indispensabile per aprire una nuova partita e tentare di riprendersi la barca. Il denaro è faticosamente trovato, contraendo anche un debito a interesse esoso con un camorrista locale, proprietario del Club, ma ancora una volta Lupo è perdente. Sarà Pierre a tentare di risolvere la situazione, accettando la sfida di Luca, anche lui fortissimo nel "windsurf": nella gara fra loro due soli, la prestigiosa "Aloha" sarà l'ambita posta. Pierre vince di stretta misura, Lupo, ormai stanco, è ben lieto di cedere il natante al nipote ed il ragazzo, imbarcata la bella tedeschina (i due ormai sono innamorati) e qualche amico (compreso il suo ex avversario con relativa fidanzata) parte per una felice crociera.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO
  • Produzione: MAURA INTERNATIONAL FILM
  • Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI - DOMOVIDEO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy