Vorrei vederti ballare

ITALIA - 2009
Vorrei vederti ballare
Cosenza. Il ventenne Martino, orfano di madre, vive con il padre - psicoanalista severo e autoritario, deciso a far intraprendere al figlio la sua stessa carriera -, ha una passione per le tartarughe e passa il suo tempo tra una visita alla riserva marina di Isola Capo Rizzuto o vedendo film in un cinema d'essai sempre vuoto. Martino è anche segretamente innamorato di Ilaria, una ballerina sua coetanea che lui si sofferma a osservare dalla finestra. Un giorno, il ragazzo scopre che Ilaria è in cura da suo padre per problemi di anoressia e decide di sostituirsi a lui, fingendosi un giovane psicologo, appena laureato. Le prime sedute non porteranno grandi risultati, ma grazie al suo amore e ai consigli di Giusy - la cassiera del cinema che somministra sentenze sulla vita e sull'amore, condite di citazioni cinematografiche - Martino e Ilaria inizieranno pian piano a conoscersi e a frequentarsi anche fuori dallo studio. Quando Ilaria comincerà a superare il suo problema e tra i due nascerà anche un tenero sentimento, Martino dovrà tuttavia superare una grande prova: dire a Ilaria la verità, con il rischio di perderla...
  • Durata: 83'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: GIUSEPPE FULCHERI PER FALCO PRODUZIONI, IN COLLABORAZIONE CON RAI CINEMA
  • Distribuzione: MICROCINEMA (2012)
  • Data uscita 6 Dicembre 2012

TRAILER

NOTE

- FILM REALIZZATO CON IL CONTRIBUTO DELLA FONDAZIONE CALABRIA FILM COMMISSION PER L'AUDIOVISIVO. DISTRIBUITO CON IL SOSTEGNO DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI COSENZA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy