VILLA ADA

ITALIA - 1999
VILLA ADA
Una domenica a Villa Ada, grande parco pubblico romano. Piccole grandi storie di gente comune che s'intrecciano nel corso della giornata, dall'apertura dei cancelli la mattina alla chiusura al tramonto… Un piccolo imprenditore corpulento si sottopone alla "tortura" del percorso attrezzato, per seguire un direttore di banca maniaco del tenersi in forma per convincerlo a erogargli un finanziamento. Mentre gruppi di famiglie, con ragazzini, nonni, padri, madri si organizzano per un picnic sull'erba, nell'area davanti al laghetto una ragazza straniera bionda tiene una lezione di aerobica. Nel prato accanto gli inquilini di uno stabile popolare si affrontano in sfide calcistiche. Una giovane mamma con bambino incontra un giovane papà con bambina: simpatia parole e distrazione, dove sono finiti i loro figli? Due ladruncoli si aggirano per la villa in cerca di qualche borsa da arraffare, ma c'è sempre qualcosa che manda all'aria i loro piani. Una donna matura confessa all'amica con la quale sta correndo di essersi innamorata di un compagno di scuola del figlio. Telecronisti d'assalto ficcano i loro microfoni sotto il naso di chiunque con domande a dir poco inopportune. Una coppia di fidanzati poveri cerca inutilmente per tutto il giorno un posto dove concedersi un po' d'intimità. Un uomo solo ha deciso di farla finita, ma, assistendo al pestaggio di una ragazza drogata e intervenendo in sua difesa, ritrova un senso alla propria vita. Una piccola attrice in ascesa rischia di vedere andare in fumo il servizio fotografico decisivo per la sua carriera. Un uomo ingenuo, venuto da Catania perché ha saputo che a Villa Ada proprio quella domenica passerà il Papa, rischia di essere preso per un pedofilo...

NOTE

FILM PER LA TELEVISIONE
SERIE DI 1 PUNTATA DA 90' - CANALE 5
AMBIENTAZIONE ROBERTO CARUSO
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy