Viaggio in corso nel cinema di Carlo Lizzani

ITALIA - 2007
Viaggio in corso nel cinema di Carlo Lizzani
La voce fuori campo del regista Carlo Lizzani ci accompagna in un viaggio attraverso i suoi ricordi. Dall'infanzia vissuta nell'Italia degli anni Trenta al suo affacciarsi nel mondo del cinema come aiuto regista, poi come sceneggiatore e, finalmente, nel 1951 come regista. Quello che sembra apparire chiaramente è un mondo lontano e in bianco e nero. Lizzani rappresenta la memoria di un'Italia che non c'è più, di un contesto politico e artistico assai diverso da quello cui siamo abituati. Attraverso un complesso lavoro di montaggio vediamo tornare in vita quel fermento culturale che ha fatto crescere e maturare l'Italia, mentre il passato si mescola pian piano con il presente attraverso le voci, gli aneddoti, i racconti di personaggi del mondo del cinema che ci aiutano a tratteggiare il ritratto di un'epoca e di un intellettuale tra i più eclettici del nostro tempo.
  • Altri titoli:
    Viaggio in corso... nel cinema di Carlo Lizzani
  • Durata: 84'
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Specifiche tecniche: DIGITAL BETACAM
  • Produzione: VERONICA MONA PER OBLOMOV FILMS, LA7, TECH SRL

NOTE

- GIRATO A: ROMA (CENTRO STORICO), MILANO (STAZIONE E CENTRO STORICO), TORINO (CENTRO STORICO), VENEZIA, FIRENZE E GENOVA.

- PRESENTATO ALLA 4. EDIZIONE DELLE 'GIORNATE DEGLI AUTORI - VENICE DAYS', VENEZIA 2007.

CRITICA

"Nel film l'ottantacinquenne Lizzani racconta in 'voce off' ricordi d'infanzia e d'esordio; immagini
e interviste seguono la ricca carriera del regista. L'inizio e la fine sono segnati dal suo primo film 'Achtung Banditi!', di cui è stato ritrovato un backstage muto girato da un australiano sul set genovese nel 1951." (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 30 agosto 2007)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy