VIAGGIO DI PAURA

LES PASSAGERS

FRANCIA - 1976
VIAGGIO DI PAURA
L'ingegner Alex Moinot ha sposato in seconde nozze Nicole Letessier, impiegata dell'Air France, che da Roma si è fatta trasferita a Parigi. Nella capitale italiana la donna ha lasciato il figlio decenne Marc, iscritto a una scuola privata, e un'auto cui tiene molto: ad Alex il compito di riportarle l'uno e l'altra. Nelle sue intenzioni, inoltre, il lungo viaggio che bambino e patrigno faranno insieme sarà per entrambi un'occasione per conoscersi ed affiatarsi. Prima ancora che i due imbocchino l'autostrada che li condurrà a Firenze - tappa iniziale di un percorso che Alex ha meticolosamente programmato, prenotando gli alberghi in cui si fermerà - un furgoncino comincia a pedinarli: lo guida Fabio, già amante di Nicole, la sui mente è stata sconvolta prima da un incidente aereo di cui l'hanno ritenuto responsabile, poi dall'essere stato abbandonato da quella donna che ama ancora appassionatamente. Ignorando la sua identità e lo scopo di quell'inseguimento (Fabio vuole riprendersi Nicole, eliminando l'uomo che gliel'ha portata via) Alex tenta di liberarsi di lui seminando, affrontandolo a viso aperto, denunciandolo alla polizia. Sfuggito alle ricerche degli agenti sia italiani sia francese, però, l'uomo raggiunge, a Parigi, la casa di Nicole, per convincerla a tornare con lui: arrivano Alex e Marc, i due uomini lottano, Fabio sta per avere la meglio, ma Nicole spara e lo uccide.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Tratto da: ROMANZO DI "SHATTERED" DI K R DWYER
  • Produzione: VIADUC TRIANON PIC
  • Distribuzione: PIC

NOTE

ULTIMA REVISIONE MAGGIO 1992
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy