VIAGGIO ALL'INIZIO DEL MONDO

VIAGEM AO PRINCIPIO DO MUNDO

FRANCIA, PORTOGALLO - 1997
Manoel, regista portoghese, ingaggia Afonso, attore francese, per un film da girarsi in Portogallo. Il padre dell'attore, morto giovane, era di origine portoghese, la madre francese. Durante le riprese allora Afonso decide di visitare il luogo di nascita del padre, dove vive ancora una zia. Il regista e altri due attori lo accompagnano per fargli da interprete. Nel corso del viaggio, passando attraverso i luoghi della sua infanzia, Manoel evoca una serie di ricordi personali. Giunti al villaggio, incontrano la vecchia zia di Afonso, che si mostra fredda e sospettosa verso il nipote, del quale ignorava l'esistenza e che non parla la sua lingua. Quando si convince della parentela, i due si abbracciano e cominciano a ricordare il passato: la figura del padre, le difficoltà della vita quotidiana, i mutamenti portati dalla modernità. Afonso quindi si reca a visitare la tomba dei nonni. Poi, a casa, davanti allo specchio recita nei panni di Pedro Macao, un personaggio la cui statua si trova sul ciglio di una strada. Una didascalia finale ricorda la vera storia di questo attore dal 1987 ad oggi.

CAST

NOTE

REVISIONE MINISTERO MAGGIO 1997.
ULTIMA APPARIZIONE SUL GRANDE SCHERMO DI MARCELLO MASTROIANNI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy