VENERE VA ALLA GUERRA

DER COMMANDANT VON MOLINETTE

GERMANIA - 1967
VENERE VA ALLA GUERRA
Mentre la compagnia tedesca di stanza a Le Molinettes, un piccolo paese della Provenza francese, parte per il fronte russo, la giovane Hélène, per evitare che anche il caporale Charlot Kuppes, - un soldato a lei caro per l'interesse che questi ha per la sua bambina, - se ne vada, mette nel suo vino un sonnifero. Invano Kuppes, quando si sveglia, insegue i compagni in bicicletta; tornato al villaggio fra la gioia della sua protetta, si vede attribuire da questa la carica di comandante di un fantomatico presidio tedesco e condotto ad alloggiare nel castello del paese, ex quartier generale degli occupanti. Valutata la situazione, Charlot si mette al lavoro rimettendo in sesto le vigne abbandonate aiutato anche dagli abitanti dapprima riluttanti; quindi, profittando della sua posizione cerca di aiutare il paese nelle sue necessità accattivandosi la simpatia di tutti. Ma lo sbarco degli alleati in Normandia portando un'ondata di ottimismo fra la popolazione crea una frattura fra questa e Charlot che si vede abbandonato e trattato come nemico mentre Hélène e la sua bambina sono costrette a fuggire. Arrestato dalla polizia tedesca e condannato a morte per diserzione, Charlot, giunto sul luogo dell'esecuzione viene salvato dall'arrivo degli americani. Tornato nel paese dopo venticinque anni, tutto e tutti gli rimangono sconosciuti: deluso riparte senza fermarsi.
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: SEITZ JADRAN
  • Distribuzione: ITALCID
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy