Vampyros Lesbos

GERMANIA OCCIDENTALE, SPAGNA - 1971
Vampyros Lesbos
L'avvocato Linda Westinghouse è ossessionata da un'affascinante donna dai capelli bruni che sogna continuamente, e crede addirittura di essere impazzita, quando una sera, mentre si trova in un night club con il fidanzato Omar, la vede esibirsi in un numero erotico con un manichino. Nel momento in cui le viene assegnato un caso di successione in una sperduta isola dell'Asia Minore, spera di liberarsi dal suo chiodo fisso, complice il lungo viaggio, ma quando incontra la sua cliente, la contessa Nadine Oskudar, non riesce a credere ai suoi occhi, poiché è proprio la donna che incontra ogni notte in sogno. Scopre quasi subito che è una vampira, e che l'ha condotta sull'isola con un pretesto per vampirizzarla e renderla sua schiava, poiché è innamorata di lei. Quando viene portata nell'istituto psichiatrico del Dottor Steiner a causa di una strana amnesia, Linda però ha la possibilità di liberarsi dalla sua maledizione, poiché il medico intuisce la sua condizione e ne avverte il fidanzato, che corre subito ad aiutarla. Linda torna nel castello di Nadine, ma adesso sa come ucciderla, e lo fa senza alcuna pietà, per poi pentirsene quasi immediatamente, poiché si rende conto che il ricordo dell'affascinante vampira rimarrà sempre impresso nella sua mente, tangibile quasi come il foulard rosso che indossava Nadine, rimasto sul luogo dell'uccisione...
  • Altri titoli:
    Vampire lesbos
    Vampiros Lesbos
    Vampyros Lesbos
    Vampyros Lesbos: Die Erbin des Dracula
    Las vampiras
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.66) - EASTMANCOLOR
  • Produzione: CCC TELECINE, CENTRAL CINEMA COMPANY FILM (CCC), FÉNIX COOPERATIVA CINEMATOGRÁFICA, TELE-CINE FILM- UND FERNSEHPRODUKTION
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy