Vacanze alla Baia d'Argento

ITALIA - 1961
Vacanze alla Baia d'Argento
Due signori caduti in miseria, tentano di risollevare le proprie finanze, organizzando una vacanza al mare con i propri figli, con l'idea di combinare buoni matrimoni. Naturalmente i figli dei due ex-ricchi si conoscono e i papà, credendo finalmente di aver trovato il buon partito che aspettavano, ne incoraggiano l'amicizia. I ragazzi passano presto dall'amicizia a un amore vero e sincero per cui non vogliono saperne di obbedire ai propri padri, quando costoro - constatata l'inconsistenza delle reciproche finanze - decidono di far rompere il fidanzamento. Alla fine, a mettere tutto a posto, arriva una provvidenziale quaterna vinta al lotto.
  • Altri titoli:
    Ferien in der Silberbay
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: DYALISCOPE - EASTMANCOLOR
  • Produzione: VINCENZO PETTI PER POLARIS FILM
  • Distribuzione: MANENTI FILM - FONIT CETRA VIDEO

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 1961, IN PRIMA ISTANZA AVEVA VIETATO IL FILM AI MINORI DI 16 ANNI. IL DIVIETO E' STATO ELIMINATO DOPO IL TAGLIO DI UNA SCENA IN CUI APPARE UNA RAGAZZA IN BIKINI, CONSIDERATA OFFENSIVA DEL PUDORE.

CRITICA

"E' una modesta commedia brillante, che assume le cadenze di un film musicale a causa delle molte canzoni che presenta. Ambientato nel suggestivo scenario del Circeo, esso si avvale di un'interpretazione modesta. Buona la fotografia e il colore." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 51, 1962)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy