UOMINI OMBRA

ITALIA - 1954
Durante la guerra la Marina italiana viene in possesso di un cifrario segreto inglese, l'"X-3", vendutole da due mediatori con modalità che destano i sospetti del nostro Stato Maggiore. Questi sospetti divengono certezza quando i servizi della Marina riescono ad intercettare messaggi in cifra, traducibili sulla scorta del cifrario acquistato, giacché si tratta evidentemente di informazioni false, diramate allo scopo di gettare la confusione nei comandi avversari. Il nostro servizio di controspionaggio svolge un'opportuna azione per scoprire e neutralizzare l'organizzazione spionistica, che fa capo, in Italia, ad un ufficiale della Marina inglese. Questi si serve di un informatore italiano, il quale ricorre a sua volta, all'opera di due altre persone: un antiquario ed un addetto agli alti comandi della nostra Marina. Questi due collaboratori sono in realtà ufficiali italiani, che fingono di assecondare le spie solo per poterne controllare i movimenti. Tanto l'informatore italiano quanto l'ufficiale inglese, capo dello spionaggio, vengono alla fine arrestati.

CAST

NOTE

LA SCENOGRAFIA E' NATURALE.
INTERPRETI: HANNO PARTECIPATO AUTENTICI UFFICIALI DELLA MARINA ITALIANA.
LA VOCE NARRANTE E' DI ALBERTO LUPO.

CRITICA

"Spionaggio e controspionaggio in tempo di guerra, sono gli elementi essenziali di questo film di De Robertis, il cui soggetto è stato ispirato da fatti realmente accaduti. La storia è ben costruita e, se si eccettuano alcune situazioni un po' ingarbugliate, anche ben sceneggiata. Al film non mancano poi pregi di stile e di ritmo (...)". (A. Albertazzi, "Intermezzo", 22/23, 15/12/1954).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy