Underworld - Blood Wars

Underworld: Blood Wars

USA - 2016
Selene è costretta a difendersi dai brutali attacchi che le vengono sferrati dal clan dei Lycans e dalla fazione di Vampiri che l'ha tradita. Con al fianco due soli alleati, David e suo padre Thomas, Selene deve porre fine alla eterna guerra fra Lycans e Vampiri, anche se questo significa per lei l'estremo sacrificio.

CAST

NOTE

- JAMES MCQUAIDE FIGURA ANCHE COME PRODUTTORE ESECUTIVO.

CRITICA

"E' chiaro, e non c'era bisogno di 'Underworld', che una parte di Hollywood è oggi un sottoprodotto delle serie televisiva di qualità e successo. Ma è raro vedere un film che così sfacciatamente assume il proprio ruolo di scarto, di film-Frankestein fatto di pezzi e sangue d'altri film e serie più in carne di lui. E infatti, mentre la storia avanza, la sceneggiatura appare sempre di più per quello che è : un pasticcio mal cucito. «Underworld» eccelle nell'esercizio di rinunciare a sviluppare un intreccio, limitandosi ad inanellare micro azioni che non lasciano traccia, come pallottole nella pelle dei vampiri. Ogni cinque/dieci minuti il film attacca una nuova situazione, più o meno slegata dalla precedente e senza effetto sul seguito : è una operetta buffa, tranquillamente senza né capo né coda." (Eugenio Renzi, 'Il Manifesto', 6 aprile 2017)

"Spiacerà anche a chi nel 2003 apprezzò molto il primo capitolo e magari s'innamorò di Kate Beckinsale, la più fascinosa vampira offerta dal cinema. Sono passati appunto 14 anni (anche purtroppo per Kate) e di capitolo in capitolo la saga s'è sempre più ammosciata. Questo episodio è ancora più loffio del quarto." (Giorgio Carbone, 'Libero', 6 aprile 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy