Underworld - Blood Wars

Underworld: Blood Wars

3,5/5
Underworld - Blood Wars
Selene è costretta a difendersi dai brutali attacchi che le vengono sferrati dal clan dei Lycans e dalla fazione di Vampiri che l'ha tradita. Con al fianco due soli alleati, David e suo padre Thomas, Selene deve porre fine alla eterna guerra fra Lycans e Vampiri, anche se questo significa per lei l'estremo sacrificio.
  • Altri titoli:
    Underworld: Next Generation
  • Durata: 91'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR, FANTASY
  • Specifiche tecniche: RED WEAPON 6K, D-CINEMA (3-D VERSION), (1:2.35)
  • Produzione: TOM ROSENBERG, GARY LUCCHESI, LEN WISEMAN, RICHARD WRIGHT, DAVID KERN PER LAKESHORE ENTERTAINMENT, IN ASSOCIAZIONE CON SKETCH FILMS
  • Distribuzione: WARNER BROS. PICTURES ITALIA (2017)
  • Data uscita 6 Aprile 2017

TRAILER

RECENSIONE

L’eterna sfida tra vampiri e licantropi torna a mieter vittime.
Muta lo scenario (da un avamposto nel profondo e gelido Nord all’ultima roccaforte dei principi delle Tenebre), ma non il tema portante che da quasi quindici anni vede i Lycan, primordiale specie di lupi, affrontare succhiasangue vestiti in pelle e dalle abilità paramilitari. A guidare l’armata vampiresca sempre lei, l’agente di morte N°1 Selene (Kate Beckinsale), qui osteggiata dal Consiglio degli anziani, che la ritiene una traditrice, e da Semira (Lara Pulver), che mira a prendere il posto dell’altra. Con l’inganno Selene viene riportata tra i non morti in compagnia di David (Theo James), che scoprirà essere l’ultimo dei puro sangue e al centro di un  piano malefico messo in atto da Semira per ascendere al trono.

E proprio “i troni” sono al centro di questo quinto episodio, tra giochi di potere e sfide tra casate, con il sigllo nel cast di due protagonisti di Game of Thrones come Tobias Menzies e Charles Dance, rispettivamente Marius (indiscusso capo dei Lycan) e Thomas (padre di David). Scritto da Cory Goodman, Underworld: Blood Wars di Anna Foerster non si presenta come il solito action a tinte dark. Il sangue ne è il filo conduttore: in soli 90’ l’autrice racconta l’amore di una madre per la propria figlia, attesta l’appartenenza a una dinastia ormai creduta estinta, dosi di liquido rosso testimoniano la scomparsa di personaggi chiave di quest’ennesimo capitolo, ma soprattutto il sangue non sarà più la via per vincere la battaglia. Metafora della società contemporanea, costellata di sanguisughe e predatori, Blood Wars, tra riferimenti a Frankenstein e resurrezioni, privilegia un approccio filosofico alla saga, senza trascurare l’elemento action, con battaglie spettacolari rese ancor più vivide da un appropriato 3D. Ottimo sequel che, stranamente, non delude le aspettative.
Nico Parente

NOTE

- JAMES MCQUAIDE FIGURA ANCHE COME PRODUTTORE ESECUTIVO.

CRITICA

"E' chiaro, e non c'era bisogno di 'Underworld', che una parte di Hollywood è oggi un sottoprodotto delle serie televisiva di qualità e successo. Ma è raro vedere un film che così sfacciatamente assume il proprio ruolo di scarto, di film-Frankestein fatto di pezzi e sangue d'altri film e serie più in carne di lui. E infatti, mentre la storia avanza, la sceneggiatura appare sempre di più per quello che è : un pasticcio mal cucito. «Underworld» eccelle nell'esercizio di rinunciare a sviluppare un intreccio, limitandosi ad inanellare micro azioni che non lasciano traccia, come pallottole nella pelle dei vampiri. Ogni cinque/dieci minuti il film attacca una nuova situazione, più o meno slegata dalla precedente e senza effetto sul seguito : è una operetta buffa, tranquillamente senza né capo né coda." (Eugenio Renzi, 'Il Manifesto', 6 aprile 2017)

"Spiacerà anche a chi nel 2003 apprezzò molto il primo capitolo e magari s'innamorò di Kate Beckinsale, la più fascinosa vampira offerta dal cinema. Sono passati appunto 14 anni (anche purtroppo per Kate) e di capitolo in capitolo la saga s'è sempre più ammosciata. Questo episodio è ancora più loffio del quarto." (Giorgio Carbone, 'Libero', 6 aprile 2017)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy