UNA STORIA MODERNA: L'APE REGINA

ITALIA, FRANCIA - 1963
UNA STORIA MODERNA: L'APE REGINA
Alfonso, un agiato commerciante d'automobili, arrivato sulla quarantina, decide di prendere moglie, anche per consiglio di un frate suo amico. Gli viene presentata Regina, una ragazza religiosa, illibata e bella che sembra fare al caso suo. I due si sposano presto. Ma Regina, che prima del matrimonio s'era mostrata riservata e severa, appena sposata, rivela inclinazioni che rendono piuttosto arduo per Alfonso l'adempimento completo dei suoi doveri coniugali. Regina vuole a tutti i costi avere un figlio, e infatti dopo qualche tempo, il suo desiderio è soddisfatto. La futura madre si fa sempre più bella e raggiante in attesa del lieto evento. Ma Alfonso al contrario deperisce sempre più fino a cadere in una prostrazione da cui non potrà più risollevarsi. La nascita del figlio coinciderà con la sua morte.
  • Altri titoli:
    LE LIT CONJUGAL
    THE CONJUGAL BED
    L'APE REGINA
  • Durata: 90'
  • Colore: B/N
  • Genere: GROTTESCO
  • Tratto da: IDEA DI GOFFREDO PARISE
  • Produzione: HENRYK CHROSCICKI E ALFONSO SANSONE PER SANCRO FILM (ROMA), MARCEAU-COCINOR (PARIGI)
  • Distribuzione: CINERIZ - CDI HOME VIDEO, MFD HOME VIDEO, CLEMI VIDEO, PLAYTIME
  • Vietato 14

NOTE

- AIUTO REGIA: GIANCARLO SANTI.

- PRESENTATO AL XVI FESTIVAL DI CANNES (1963) DOVE MARINA VLADY VINSE IL PREMIO PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE FEMMINILE.

- NASTRO D'ARGENTO A UGO TOGNAZZI (1964) PER IL MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

- IL FILM, USCITO NEL 1963 CON IL TITOLO "L'APE REGINA", PER MOTIVI DI CENSURA FU POI RITIRATO, TAGLIATO, RIMONTATO E RIMESSO SUCCESSIVAMENTE IN CIRCOLAZIONE CON IL NUOVO TITOLO "UNA STORIA MODERNA: L'APE REGINA"
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy