UNA STORIA A LOS ANGELES

HEARTBREAKERS

USA - 1984
UNA STORIA A LOS ANGELES
Blue si considera un buon pittore (malgrado che un autorevole critico lo abbia cinque anni prima impietosamente stroncato) e insiste nel suo stile (non dipinge che pin-up). La donna con cui convive (Cyd) e che lo ha praticamente mantenuto lo lascia ad un certo momento per King, un altro artista più alla moda e più fortunato. Blue ha un ottimo rapporto di amicizia con Eli, un giovanotto che fa presa sulle donne e, a suo tempo, amante di Cyd. Successivamente, Terry Rey, proprietario di una galleria di Los Angeles, dà spazio a Blue per una mostra e comincia ben presto a vendere i suoi quadri: il pubblico accorre e la stessa critica si ricrede. E, mentre Blue consegue l'ambita notorietà, l'amico Eli si innamora della sensuale Liliane, la socia del gallerista, che però non rifiuta i suoi favori anche a Blue. Solo Cyd non tornerà più con lui, anche se l'ex-rivale King arriva a proporre a quest'ultimo un tranquillo "ménage à trois". In un momento di crisi, Eli confessa all'amico che in fondo ha sempre provato per lui una specie di odio. Poi tutto ricade nella normale "routine": l'amicizia è ciò che conta, le amanti, il denaro, la stessa fama sembrano passare in secondo piano.
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: NORMALE
  • Produzione: BOB WEIS BOBBY ROTH
  • Distribuzione: CDE (1986) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

NOTE

- REVISIONE MINISTERO NOVEMBRE 1997
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy