Una donna in carriera

Working Girl

USA - 1988
Tess Mc Gill, giovane intelligente e combattiva, segretaria di Katharine Parker, dirigente di una società borsistica di New York, approfittando della forzata assenza di costei, della quale possiede la disponibilità della casa, e conscia di averle proposto invano l'acquisizione di una stazione radio locale da destinare all'industriale Oren Trask, decide di trattare da sola questo affare. Non avendo acquisito le caratteristiche di classe necessarie per questo tipo di lavoro - non parla e non appare nella maniera giusta - Tess si avvale dell'intermediazione di Jack Trainer, un esperto affarista, non sapendo che costui è l'amante di Katherine. Per quanto riguarda Jack, questi ignora che Tess - della quale nel frattempo si è innamorato - sia la segretaria di Katharine. Costei, tornata improvvisamente a New York e scoperta la trattativa condotta da Tess, tenta, sentendosi defraudata, di bloccare l'operazione. L'intervento di Jack convince il miliardario Trask a dare fiducia a Tess che, a trattative concluse, verrà assunta come dirigente da questi.

CAST

NOTE

- PREMIO OSCAR 1989 PER LA MIGLIOR CANZONE. LE NOMINATIONE ERANO STATE 6: MIGLIOR FILM, REGIA, ATTRICE PROTAGONISTA (MELANIE GRIFFITH) E ATTORE E ATTRICE NON PROTAGONISTI (JOAN CUSACK E SIGOURNEY WEAVER).

CRITICA

"Furba più che intelligente, un po' ruffiana, fintamente critica, è una commedia che deve il suo successo al ritmo svelto, alla cura dei particolari, alla sagace direzione degli attori. Premio Oscar per la canzone." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

"Quanto a scrittura, il film è ben costruito; i toni della commedia sono evidenziati, con vivezza, da situazioni briose e svagate, anche se a volte scabrose." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 196, 1989)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy