UN SENOR MUY VIEJO CON UNAS ALAS ENORMES

SPAGNA, CUBA - 1988
UN SENOR MUY VIEJO CON UNAS ALAS ENORMES
A Nuovo Paese Vecchio, un piccolo villaggio dei Caraibi, durante un ciclone, cade dal cielo un vecchissimo signore con delle bellissime ali bianche. Come sperduto, inizia ad aggirarsi per la scogliera e Pelayo e Elisenda, due ragazzi che vivono in una casupola lì vicino lo trovano e cercano di capire chi sia. Poiché non riescono a comunicare in alcun modo con il vecchio lo portano nella loro casa e lo alloggiano nel pollaio, del resto, dove dovrebbe abitare un uomo con le ali bianche come quelle delle galline. L'arrivo dello straniero produce uno strano effetto nel paese. Tutti iniziano a mettersi in fila anche solo per vederlo. Arrivano i pellegrini anche da lontano, sperando in un miracolo o in una guarigione. Per Pelayo e Elisenda è arrivata inaspettata la ricchezza. L'inaspettata affluenza di persone porta nel paese anche un circo, con la sua attrazione, la donna ragno, che ben presto si accaparra la simpatia degli astanti. Il vecchio viene presto dimenticato e rimane rinchiuso nella nuova casa che Pelayo e Elisenda si sono costruiti ma comiciano ad avvenire strani fatti nel villaggio...
  • Altri titoli:
    A VERY OLD MAN WITH ENORMOUS WINGS
    UN SIGNORE MOLTO VECCHIO CON DELLE ALI ENORMI
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: FANTASY
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.66)
  • Tratto da: RACCONTO OMONIMO DI GABRIEL GARCIA MARQUEZ
  • Produzione: INSTITUTO CUBANO DEL ARTE E IONDUSTRIA CINEMATOGRAFICOS, LABORATORIO DE POETICAS CINEMATOGRAFICAS DE FERNANDO BIRRI S.R.L., RTVE

NOTE

- SERGIO STIVALETTI HA SUPERVISIONATO LA COSTRUZIONE DELLE ALI DELL'ANGELO.

- PREMIO PER LA "MIGLIORE COLONNA SONORA" ALLA XLV MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA, VENEZIA (1988).

- PREMIO PER LA "MIGLIORE SCENOGRAFIA", X FESTIVAL INTERNACIONAL DEL NUEVO CINE LATINOAMERICANO, LA HABANA (1988).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy