Un fiocco nero per Deborah

ITALIA - 1974
Un fiocco nero per Deborah
Deborah Lagrange, moglie di un fisico nucleare francese, Michel, che lavora in Italia, è angosciata per l'assoluta impossibilità di generare un figlio. Dotata di eccezionali qualità medianiche (ha previsto, poco prima che il fatto accadesse, che un trapezista sarebbe caduto sul pavimento di un circo) la donna vede in anticipo anche un incidente automobilistico, che si avvera puntualmente e nel quale muore una donna incinta, Mira Wener. Qualche tempo dopo, anche Deborah annuncia al marito di aspettare un figlio. Per i medici la sua è solo una gravidanza isterica, e per Michel la prova che la moglie sta diventando pazza. In realtà Deborah (cui Mira, la morta, è apparsa accusandola d'averle "strappato" il figlio la sera del fatale incidente d'auto, sia lei che il marito, infatti, vi avevano assistito) è davvero incinta. Ma Michel saprà troppo tardi che Deborah diceva il vero: uscita di strada con la sua auto, com'era accaduto a Mira, la donna muore in ospedale, dopo aver dato alla luce un bel maschietto.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: PAOLA
  • Distribuzione: ALPHERAT
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy