Un eroe del nostro tempo

ITALIA - 1964
Autunno 1945. Nella casa di Sandrino, un giovane che ha partecipato alla guerra tra partigiani e fascisti, viene ad abitare una vedova di guerra, Virginia. Tra i due nasce una spontanea amicizia che ben presto si trasforma in amore disperato. Sandrino si sente sempre più soffocare dall'attaccamento ossessivo della donna e arriva fino al punto di derubarla del suo denaro. Più che l'incontro con una ragazza che vorrebbe aiutarlo a ritrovare la strada giusta, sarà il suicidio della vedova che porterà Sandrino alla crisi finale, ed alla comprensione di tutte le sue colpe.
  • Altri titoli:
    Camicia nera
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: romanzo omonimo di Vasco Pratolini
  • Produzione: GIULIANA SCAPPINO
  • Distribuzione: REGIONALE

NOTE

- FILM PRESENTATO ALLA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA 1959 NELLA SEZIONE INFORMATIVA.

- IL FILM FU DISTRIBUITO NELLE SALE SOLO NELLA STAGIONE 1961/1962.

- RIEDITATO NEL 1964 CON IL TITOLO "CAMICIA NERA".

- PRESENTATO ALLA 66. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2009) NELLA SEZIONE "QUESTI FANTASMI 2".

CRITICA

"(...) Il film illustra con dignità figurativa, a volte con calore ed efficacia drammatica, il testo letterario, e anche se non sempre si solleva sul piano dell'arte né sempre riesce a dare vita autonoma e signiicativa alle immagini, ai personaggi o alle situazioni, si pone su un piano di produzione culturale di classe, non inutile e non trascurabile". (Gianni Rondolino, "Catalogo Bolaffi del Cinema Italiano 1956/1965).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy