Un alibi perfetto

Beyond a Reasonable Doubt

USA - 2009
Un alibi perfetto
Lo zelante e giovane giornalista C.J. Nicholas ingaggia una spietata battaglia con il procuratore distrettuale Martin Hunter, convinto che il celebre avvocato sia in realtà corrotto. Si fa quindi volontariamente coinvolgere in un processo per omicidio, passando come principale indiziato, così da dimostrare l'attendibilità della sua teoria. Per riuscire nella sua impresa C.J. metterà però a repentaglio non solo la vita di un suo amico, ma anche quella della sua ragazza, Ella Crystal, assistente dell'ambiguo Hunter, che per salvare lui si metterà contro il proprio capo...
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: FORESIGHT UNLIMITED, RKO PICTURES, SIGNATURE PICTURES
  • Distribuzione: MEDUSA
  • Data uscita 13 Novembre 2009

NOTE

- REMAKE DEL FILM "L'ALIBI ERA PERFETTO" DIRETTO DA FRITZ LANG NEL 1956.

CRITICA

"Chi ricorda il classico del '56 di Fritz Lang 'L'alibi era perfetto' ha già capito dove andrà a parare questo interessante remake firmato con penna e cinepresa dal veterano Peter Hyams, che a differenza di Lang inserisce più sesso (ma patinato), humour (l'amicizia virile tra il giornalista e il suo cameraman ricorda i duetti tra Gould e Blake in un ottimo Hyams del '74: 'Mani sporche sulla città'), politica (bianchi e neri mai uguali) e parolacce (grande chiusa; Lang non poteva permetterselo). Tutto sommato poteva andare molto peggio, anche se Douglas timbra il cartellino senza dare spessore al suo personaggio. Ma il tocco di Hyams e quell'aria da cinema vissuto tengono in piedi la baracca come nel botta e risposta estemporaneo tra C.J. e un energumeno con il piercing: 'Cosa succede con l'anello al naso quando starnutisci?' - 'Si riempie tutto di muco fetido'". (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 13 novembre 2009)

"E' un passabile giallo questo 'Un alibi perfetto', aggiornamento di un classico di Fritz Lang del '56. (...) Discreta la suspense, con immancabile colpo di scena, in palla i protagonisti, compreso il grintoso gigione Michael Douglas." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 13 novembre 2009)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy