Tre spot per Banca di Roma

ITALIA - 1992
In questo spot pubblicitario, l'alter ego di Fellini è impersonato da Paolo Villaggio, angosciato da terribili incubi. Sarà lo psicanalista a tranquillizzarlo e ad avvicinarlo all'affidabilità della Banca di Roma.

CAST

NOTE

- LA VERSIONE DEGLI SPOT QUI PRESENTATA E' FRUTTO DEL RITROVAMENTO NELL'ARCHIVIO CINEMA D'IMPRESA DI IVREA DI ALCUNI NASTRI MAGNETICI CON LA VOCE DI FELLINI, REGISTRATA DURANTE LE RIPRESE.

- PER LA TERZA VOLTA NELLA SUA CARRIERA, FELLINI SI CONCEDE AL MONDO PUBBLICITARIO, REALIZZANDO QUESTI TRE SPOT.

- PRESENTATI ALLA 65. MOSTRA DI VENEZIA (2008) NELLA RETROSPETTIVA "QUESTI FANTASMI: CINEMA ITALIANO RITROVATO (1946-1975)".

CRITICA

Dalle note di regia: "E' stata praticamente la moglie del direttore generale Geronzi che ho incontrato una sera al ristorante 'Il Fico', di Grottaferrata a convincermi. Un giorno che ero lì a cena è venuta questa signora a parlarmi e a chiedermi: 'Me lo fa un favore?' ed è nato così l'incontro con suo marito che mi ha chiesto di girare gli spot per la banca, prodotti questa volta da un'agenzia londinese."
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy